A Carnago il campo internazionale di Legambiente

Otto adolescenti da tutta Europa per la pulizia e la manutenzione dei sentieri

22 giugno 2016
Guarda anche: Gallarate
carnago 7

Tornano i campi di volontariato internazionale di Legambiente, e quest’anno protagonista sarà il comune di Carnago. Da oggi fino a lunedì 4 luglio, otto adolescenti dai 14 ai 17 anni, provenienti da tutta Europa, saranno ospiti del centro sportivo comunale per un’esperienza di volontariato che permetterà loro di conoscere un territorio che, proprio grazie al loro impegno, verrà valorizzato.

Con i ragazzi ci saranno anche Lilian Serrano e Dorota Kajtarek, le “volontarie a medio termine” arrivate a Varese rispettivamente dal Messico e dalla Polonia, insieme ai responsabili di Legambiente Varese.
Saranno loro a guidare i ragazzi nella cura del Plis Rile Tenore Olona. Pulizia e manutenzione di alcuni sentieri che faranno parte della Grand Tour RTO (un anello di collegamento di tutti i comuni del parco di circa 30 Km), ma non solo: i ragazzi saranno coinvolti anche in momenti di condivisione con il campo estivo comunale, con cui divideranno la struttura che li ospita, e con la Società Polisportiva Rovatese ASD per la preparazione alla Strarovate e della festa dello Sportivo.

Valentina Minazzi, presidente Legambiente Varese: «Siamo contenti di tornare a collaborare con il Plis RTO e con il comune di Carnago che ci ospita. È uno dei progetti a cui più teniamo tra quelli in provincia, perché valorizza un’area protetta molto importante per i cittadini dei comuni a cui appartiene. In più, avere ragazzi da tutta Europa (quest’anno arrivano da Spagna, Francia, Italia e Turchia) è un’esperienza fondamentale per loro, ma anche per  i nostri volontari».

Il sindaco di Carnago, Maurizio Andreoli Andreoni:«Il comune di Carnago da tempo partecipa alle iniziative di Legambiente ed in particolare alla campagna “Puliamo il Mondo”, quest’anno abbiamo voluto organizzare un campo internazionale per valorizzare maggiormente il nosto territorio, in occasione tra l’altro del Decennale del Parco Locale Rile Tenore Olona. Partendo dall’impegno sociale a favore dell’ambiente, abbiamo voluto offrire ai volontari e ai nostri giovani cittadini un’esperienza di crescita e di confronto tra ragazzi di tutto il mondo. Un’occasione quindi di scambio di esperienze per tutti all’insegna dell’ambiente e dell’amicizia tra culture diverse.»

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare