A Carnago il campo internazionale di Legambiente

Otto adolescenti da tutta Europa per la pulizia e la manutenzione dei sentieri

22 giugno 2016
Guarda anche: Gallarate
carnago 7

Tornano i campi di volontariato internazionale di Legambiente, e quest’anno protagonista sarà il comune di Carnago. Da oggi fino a lunedì 4 luglio, otto adolescenti dai 14 ai 17 anni, provenienti da tutta Europa, saranno ospiti del centro sportivo comunale per un’esperienza di volontariato che permetterà loro di conoscere un territorio che, proprio grazie al loro impegno, verrà valorizzato.

Con i ragazzi ci saranno anche Lilian Serrano e Dorota Kajtarek, le “volontarie a medio termine” arrivate a Varese rispettivamente dal Messico e dalla Polonia, insieme ai responsabili di Legambiente Varese.
Saranno loro a guidare i ragazzi nella cura del Plis Rile Tenore Olona. Pulizia e manutenzione di alcuni sentieri che faranno parte della Grand Tour RTO (un anello di collegamento di tutti i comuni del parco di circa 30 Km), ma non solo: i ragazzi saranno coinvolti anche in momenti di condivisione con il campo estivo comunale, con cui divideranno la struttura che li ospita, e con la Società Polisportiva Rovatese ASD per la preparazione alla Strarovate e della festa dello Sportivo.

Valentina Minazzi, presidente Legambiente Varese: «Siamo contenti di tornare a collaborare con il Plis RTO e con il comune di Carnago che ci ospita. È uno dei progetti a cui più teniamo tra quelli in provincia, perché valorizza un’area protetta molto importante per i cittadini dei comuni a cui appartiene. In più, avere ragazzi da tutta Europa (quest’anno arrivano da Spagna, Francia, Italia e Turchia) è un’esperienza fondamentale per loro, ma anche per  i nostri volontari».

Il sindaco di Carnago, Maurizio Andreoli Andreoni:«Il comune di Carnago da tempo partecipa alle iniziative di Legambiente ed in particolare alla campagna “Puliamo il Mondo”, quest’anno abbiamo voluto organizzare un campo internazionale per valorizzare maggiormente il nosto territorio, in occasione tra l’altro del Decennale del Parco Locale Rile Tenore Olona. Partendo dall’impegno sociale a favore dell’ambiente, abbiamo voluto offrire ai volontari e ai nostri giovani cittadini un’esperienza di crescita e di confronto tra ragazzi di tutto il mondo. Un’occasione quindi di scambio di esperienze per tutti all’insegna dell’ambiente e dell’amicizia tra culture diverse.»

Tag:

Leggi anche:

  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,
  • Pallanuoto – 7bello da urlo, Georgia annientata. Busto Arsizio fa festa – FOTO

    Sarà difficile da dimenticare per tutti gli appassionati di pallanuoto ma non solo, una serata che ha regala una miriade di emozioni dal primo all’ultimo istante. Alle piscine Manara di Busto Arsizio si è giocata ieri sera la sfida valida come terzo incontro di World League tra Italia e