30° Università del Melo/Duemilalibri 2016: “PAROLE CAPRIOLE” il Grande Ritorno,

Martedi' 18 Ottobre 2016, ore 21.15 Sala Planet - Università del Melo via Magenta 3, Gallarate (Va)

18 ottobre 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloGallarate
melo-universita_1

PAROLE CAPRIOLE – IL GRANDE RITORNO – rassegna di acrobazie, esperimenti, azzardi poetico musicali a cura di Lorenzo Scandroglio.

POESIA & JAZZ con le poetesse Paola Loreto e Valentina Colonna e le performance di Associazione Trame Federico Aspesi e Luigi Longo e con Marco Alberti (sax), Cesare Bonfiglio (chitarra), Gabriele Toia (pianoforte)


“Parole Capriole”
 ritorna in occasione dei 30 anni dell’Università del Melo. Martedì 18 ottobre 2016 alle ore 21:15, in sala Planet al Melo, in via Magenta 3, a Gallarate (Va) saranno di scena due voci significative, oggi come allora, della poesia italiana contemporanea. Oggi come allora in modo non convenzionale. “Rassegna di acrobazie, esperimenti, azzardi poetico – musicali”, recita il sottotitolo che, durante circa un decennio a cavallo degli anni duemila, segnò in modo importante la cultura e la letteratura nazionale e provinciale perché diede modo al pubblico non accademico, di conoscere lo stato dell’arte della poesia e della cultura musicale italiana in quel determinato frangente storico. Voluta dall’Università del Melo e da Lorenzo Scandroglioche la diresse, torna oggi appunto con una sorta di “ritorno al futuro”, anche perché la manifestazione azzardava guardare avanti in modo inattuale, e potrebbe essere considerata attuale oggi. Nomi come quelli dei musicisti pop torinesi “Perturbazione” (protagonisti nel 2015 e nel 2016 a Sanremo), compositori come Nicola Campogrande (direttore artistico di MiTo), autori musicisti come Marco Rovelli (finalista del premio Tenco 2015), dell’attore Monni (che recitò da protagonista con Benigni in “Non ci resta che piangere”) e poeti come Peter Russel, Milo De Angelis, Isabella Vicentini, Tomaso Kemeny, Alda Merini, Franco Loi, Giuseppe Conte, Vivian Lamarque, Angelo Tonelli, Edoardo Zuccato, Lora Totino, Roberto Mussapi, Franco Buffoni e altri sono tutti passati da Parole Capriole. Oggi saranno ospiti di Parole Capriole, fra citazioni dei protagonisti di allora, poetesse del calibro della bergamasca Paola Loreto (docente di Letteratura anglo americana all’Università di Milano e poetessa sempre più affermata nel panorama letterario contemporaneo) e della torinese Valentina Colonna (poetessa emergente e pianista). Con loro i musicisti jazz, in un reading dal titolo emblematico “Poesia & jazz”, Marco Alberti (sax), Cesare Bonfiglio (chitarra), Gabriele Toia (pianoforte). Intermezzi performativi di Federico Aspesi e Luigi Longo (Radio Popolare) e bicchierata offerta da Enoteca Croci.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale