XIX Giornata della sicurezza sul lavoro”La salute e la sicurezza nelle scuole: ruoli e responsabilità”

Lunedì ritorna il consueto appuntamento comasco con la giornata della Sicurezza presso l'Aula Magna della sede di Como del Politecnico in via Castelnuovo

25 maggio 2018
Guarda anche: AttualitàItalia

Il Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro comprende tutte le precedenti normative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. La normativa ha lo scopo di favorire la salute e la sicurezza in tutti i settori, sia attraverso la valutazione di tutti i rischi, sia favorendo la consapevolezza del rischio e la sua gestione.

Durante la giornata della sicurezza, dedicata alle scuole, in programma lunedì 28 maggio ’18, a partire dalle ore 9, presso l’Aula Magna della sede di Como del Politecnico in via Castelnuovo, si approfondiranno tematiche riguardanti la sicurezza nelle scuole di ogni ordine e grado con particolare riferimento a quelle professionali che proiettano, più direttamente, gli studenti nel mondo del lavoro attraverso i percorsi di alternanza, con l’obiettivo che gli studenti diventino lavoratori consapevoli.

Al Dirigente e ai suoi collaboratori spetta il compito di valutare i rischi prevedibili e gestire anche quelli imprevedibili (grandi emergenze) che potrebbero verificarsi nell’ambito scolastico, mentre gli Enti proprietari sono responsabili della gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture e degli impianti.

Durante l’evento sarà presente un’autorevole Giurista del Lavoro che affronterà il tema dei Ruoli e delle Responsabilità in capo ai Dirigenti scolastici e agli Enti proprietari delle Strutture.

L’evento, organizzato da ATS Insubria è promosso da Prefettura di Como e Organismo Territoriale di Coordinamento ex art 7 DLgs 81/08-Como, in collaborazione con Provincia e Comune di Como, Camera di Commercio, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Ispettorato Territoriale del Lavoro. Inoltre parteciperanno: INAIL e ANCE Como, Compagnia delle Opere, CNA del Lario e della Brianza, Coldiretti, Confartigianato Como, Confederazione Nazionale dell’Artigianato, Confagricoltura Como Lecco, OPTA Como, Unindustria Como, Unione Provinciale Agricoltori Como-Lecco e Segreterie CGIL-CISL dei Laghi-UIL.

Tag:

Leggi anche:

  • Shakejob, l’app made in LIUC

      Tre giovani ingegneri gestionali e un’idea diventata un’app, grazie ad Openjobmetis, che ha già preso piede nel Nord e Centro Italia e si sta espandendo in tutto il Paese. E’ Shakejob, una piattaforma tecnologica che risponde, da una parte, alle esigenze dei ristoratori e, dall’altra,
  • Varese, 500mila euro per la sicurezza del territorio

    “Un contributo importante per mettere in sicurezza il nostro territorio. Da Regione Lombardia 500 mila euro per interventi di manutenzione straordinaria per i nostri fiumi e torrenti della Provincia di Varese”. Lo ha dichiarato il Vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia Francesca
  • Petizione dei dipendenti dei centri per L’impiego della Lombardia

      I lavoratori e le lavoratrici dei Centri per l’Impiego della Lombardia stanno affrontando in queste ore l’ennesimo attacco frutto delle miopi controriforme imposte dalla politica. Gli operatori dei  Centri per l’Impiego con il loro lavoro hanno posto un argine a quel malessere
  • M5S Lombardia: no al business sul mercato del lavoro

    “E’ un progetto di legge affrettato che darà risultati molto approssimativi. Poteva essere l’occasione per rilanciare seriamente i centri per l’impiego, l’offerta di servizi ai disoccupati e limitare il business dei privati nel mercato del lavoro. La DID e il patto di