World Clean Up Day: insieme si può sperare in un mondo più pulito

Il 21 settembre, giorno in cui si celebra anche la Giornata della Pace, l’Amministrazione comunale patrocina due iniziative di pulizia delle aree della città

18 Settembre 2019
Guarda anche: Busto Arsizio

In occasione del World Clean Up day, progetto mondiale di volontariato ambientale che ricorre il 21 settembre, giorno in cui si celebra anche la Giornata della Pace, l’Amministrazione comunale patrocina due iniziative di pulizia delle aree della città in cui purtroppo si trovano rifiuti abbandonati.

Lo scopo è sensibilizzare e promuovere un vero e proprio cambiamento nei comportamenti quotidiani per poter arrivare ad avere un pianeta pulito e sano, partendo dalla nostra città, da gesti semplici, da piccoli gesti di cura e di attenzione verso l’ambiente e il futuro.

In particolare, si tratta di “Puliamo il mondo”, iniziativa promossa da Legambiente – Busto Verde che si articola in due momenti: il primo coinvolge alcune scuole cittadine e vedrà gli studenti delle scuole Marco Polo pulire il parco antistante la scuola nella mattinata di giovedì 19 settembre insieme ai volontari del Circolo.

Il giorno dopo, venerdì 20 settembre, saranno gli studenti delle scuole Crespi ad attivarsi per pulire le aree verdi nei pressi della scuola.

Domenica 22 settembre, sarà invece la volta della cittadinanza che sarà chiamata a rimboccarsi le maniche per liberare dai rifiuti alcune vie cittadine spesso scambiate per discariche, come via Baraggioli, via San Carlo, via Savona.
Il ritrovo è fissato per le 14.30 in via Pisacane 20 (sede dell’associazione).
L’attrezzatura sarà fornita da Agesp SPA. Per informazioni 338 2261628 393 9206365.

Domenica 22 settembre si svolgerà anche “Puliamo il pianeta… partendo da Busto Arsizio”, una manifestazione promossa da JCI (Junior Chamber International) Varese a cui aderiranno altre sezioni locali dell’organizzazione non governativa.
Muniti di sacchetti della spazzatura, guanti e tanta voglia di prendersi cura degli spazi comuni della città, dalle ore 14.00 alle 16:00, i volontari di JCI si ritroveranno al Parco Cascina Rossi di Sant’Anna per una pulizia dell’area pubblica.
Anche in questo caso, l’invito è esteso a tutti I cittadini che abbiano voglia di donare un poco del proprio tempo e di partecipare attivamente. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione JCI Varese scrivendo all’indirizzo email varese@jciitaly.org oppure tramite la pagina facebook @JciVarese.

La giornata vedrà anche la partecipazione del neo assessore al verde pubblico Laura Rogora che ha fatto in modo che le due iniziative si svolgessero nella stessa giornata: “andando nella stessa direzione ho ritenuto importante attivare una collaborazione tra le due associazioni e così amplificare l’importante messaggio ecologico ed educativo che la giornata porta con sè. Subito dopo il mio insediamento ho voluto mettere in evidenza che la strada della collaborazione tra Comune, associazioni e privati è da privilegiare se vogliamo raggiungere traguardi importanti in un settore come quello del verde. Le iniziative di questi giorni rappresentano un esempio di come diffondere la cultura dell’attenzione e della sensibilità verso il patrimonio verde, mi pare che i giovani, sull’onda dell’entusiasmo scatenato da Greta Thunberg, stiano incominciando concretamente a impegnarsi, ma c’è ancora tantissimo da fare, partendo dal basso, dall’esempio che giornate come questa possono rappresentare. Mi auguro davvero che I bustocchi raccolgano l’appello delle associazioni e si presentino numerosi all’appuntamento”.

Tag:

Leggi anche:

  • A 50 anni dallo Statuto dei Lavoratori, la Cgil di Varese presenta la mostra “Le lotte del movimento sindacale varesino”

    Dopo il successo registrato a Varese, la mostra “Le lotte del movimento sindacale varesino”, organizzata dalla Cgil di Varese, sarà riproposta a Busto Arsizio da venerdì 14 febbraio 2020, alle ore 16, presso il Museo del Tessile (Sala del Ricamo Industriale), con il patrocinio
  • Giovedì 30 gennaio torna la festa della Giöbia

    Nel periodo più freddo dell’anno il rogo propiziatorio scaccia via l’inverno e il buio per lasciare il posto al risveglio primaverile, allontanando tutti i guai dell’anno passato. La tradizione vuole anche che le famiglie bustocche accompagnino la festa del “dì scenèn” con
  • Il Festival del libro del Sistema Bibliotecario riparte il 25 gennaio

    La seconda edizione del Festival del libro, organizzato dal Sistema bibliotecario Busto Arsizio/Valle Olona, in collaborazione con Bustolibri e Libreria Millestorie, riparte il 25 gennaio. Il Festival, inaugurato il 14 novembre a Busto Arsizio dalla scrittrice e filosofa Michela Marzano, ha fatto
  • A Malpensa Fiera arriva “Expo Elettronica”

    Il 18 e 19 gennaio, MalpensaFiere torna ad ospitare il primo dei tre appuntamenti annuali con Expo Elettronica, che si presenta ricco di conferme e novità interessanti. L’evento consumer più longevo d’Italia torna in Lombardia con la promessa di grandi affari, in virtù dell’ offerta