WhatsApp permette l’invio di qualsiasi tipo di file

Da tempo vociferato, oggi arriva l'aggiornamento definitivo grazie al quale tramite l'app di messaggistica si potrà inviare qualunque tipo di file

14 luglio 2017
Guarda anche: Italia

Ancora più possibilità per gli utenti che utilizzando l’app si messaggistica istantanea; grazie all’ultimo aggiornamento sia per i dispositivi iOS che Android, con WhatsApp sarà possibile inviare qualunque tipo di file, non solo immagini o pdf. L’unica limitazione è per il peso degli stessi: agli utenti Android sono consentiti file fino ad un massimo di 100MB, mentre per i dispositivi iPhone i file possono raggiungere i 128MG.

Per condividere un file basterà aprire una conversazione, selezionare l’icona a forma di “+” e scegliere la voce “Documento”. Una volta fatto sarà possibile accedere a tutti i servizi supportati (iCloud, Dropbox, OneDrive, Drive, etc) e selezionare i contenuti da inviare. Possono essere file zip, documenti Office, testi o altro.

Al destinatario di file, accanto all’oggetto nella conversione comparirà una freccia che gli consentirà di inoltrare a sua volta il documento ricevuto. Per chi utilizza la piattaforma anche da PC, collegandosi al sito web.whatsapp.com sarà possibile scaricare il documento sul computer ed editarlo con il programma più adatto.

Tag:

Leggi anche:

  • Attilio Fontana “Vogliamo le ZES”

    “Uno dei miei impegni da governatore sarà trattare con il prossimo Governo nazionale per la realizzazione delle Zone Economiche Speciali, peraltro già previste dal Governo per alcuni porti del Mezzogiorno, per cui noi lavoreremo per realizzare le Zone Economiche Speciali nelle aree di
  • Sanità in tilt, sciopero programmato per il 23 febbraio

    “Cambia la data, ma non le ragioni e le finalità del nostro sciopero – spiega Andrea Bottega, segretario nazionale NurSind – Il 26 febbraio, giorno da noi scelto per astenerci dal lavoro, infatti, risultava troppo ravvicinato a quello individuato dai camici bianchi. Abbiamo quindi deciso di
  • Via al Testamento Biologico

    In otto articoli si disciplina la normativa sulle cosiddette «dichiarazioni anticipate di trattamento», vale a dire la possibilità di indicare a quali terapie si vuole rinunciare e a quali condizioni nel caso in cui a un certo punto si sia impossibilitati a esprimere la propria
  • WhatsApp Business, in Italia la chat dedicata alle aziende

    WhatsApp business arriva in Italia, la nuova applicazione per smartphone (disponibile anche sul PC) fornisce ai suoi utenti un nuovo modo di tenere divisi lavoro e vita privata.  “I nostri utenti in tutto il mondo usano WhatsApp per comunicare con piccole attività a cui sono interessati, dal