Via Gasparotto, addio ai ruderi. Cominciato l’intervento di recupero

Al loro posto verde e marciapiedi. Il sindaco: “Proseguono le riqualificazioni per migliorare la città”

24 Maggio 2019
Guarda anche: Comune di VareseVarese Città

Poche ore per abbattere le strutture diroccate all’incrocio tra via Gasparotto e viale Borri. È cominciato così l’intervento di recupero di una delle porte d’accesso alla città di Varese. Per anni i vecchi ruderi sono stati la prima immagine che pendolari e abitanti si trovavano davanti; nel prossimo futuro l’area verrà riqualificata e destinata a spazi verdi e a marciapiedi.

“Non ci sono più quelle brutture – afferma il sindaco Davide Galimberti – che hanno interessato via Gasparotto per tantissimi anni. I ruderi sono stati abbattuti ieri e in futuro gli spazi saranno messi a disposizione anche come parcheggi per le tante strutture della zona. Si tratta dell’ennesimo intervento che elimina un pezzo di degrado e fa ritornare il bello a Varese”.

L’intervento è nato da un progetto portato in Consiglio comunale alcuni mesi fa. Nell’autorizzazione all’abbattimento era stata inserita, dopo la necessaria bonifica, la cessione dell’area all’amministrazione.

“Prosegue il nostro sforzo – il commento dell’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati – per incentivare e supportare idee di riqualificazione urbana. I varesini si erano ormai abituati a vedere diroccata e cadente questa parte di città; una brutta vetrina anche per quanti vi entravano proveniendo dall’autostrada. Questo intervento si unisce ad azioni come la demolizione in via Carcano o la rigenerazione dell’area ex Enel. Dalle piccole alle grandi aree Varese si sta trasformando e la nostra volontà è quella di favorire ogni miglioramento sia dal punto vista del decoro sia da quello della percezione, dando il senso di una città in continuo movimento”.

Tag:

Leggi anche:

  • Asfaltature, prosegue il piano a Giubiano

    Prosegue il piano asfaltature voluto dal Comune di Varese. Da questa mattina i cantieri stanno interessando piazza Biroldi, a pochi passi dalla chiesa di Giubiano e dall’ospedale Del Ponte, e le vie San Giusto e Cadore. Dopo una breve sospensione legata al maltempo e al coordinamento con
  • Una serata per il futuro del Piantone di via Veratti

    Una serata per il Piantone di via Veratti. Il suo futuro verrà affrontato durante un incontro pubblico organizzato dal Comune di Varese per venerdì 21 giugno 2019. Appuntamento alle 21.00 nel Salone Estense, per un momento di condivisione al quale l’amministrazione invita tutti i
  • Bimbi in ufficio con mamma e papà

    L’Università dell’Insubria apre le porte ai figli dei dipendenti per una giornata speciale da trascorrere insieme a mamma e papà. Succede venerdì 14 giugno sia a Varese che a Como, grazie alla collaborazione dell’ateneo con Arcadia, l’associazione dopolavoro
  • Masterplan area stazioni, dopo l’incontro per il sociale ora tocca ai privati

    Un primo incontro con i proprietari delle aziende private che sorgono nella zona delle stazioni; un’ora e mezza per spiegare cosa sarà il Masterplan, il piano che prevede il recupero delle aree un tempo a prevalente vocazione industriale e oggi in gran parte abbandonate, ma anche per