Varese: visitatori in aumento ai musei

La soddisfazione dell'assessore Longhini per i numeri fatti registrare da Masnago, Villa Mirabello, Sala Veratti e Isolino

15 settembre 2015
Guarda anche: AperturaCulture e SpettacoloVarese
Longhini

“Nel 2015 si è registrato un considerevole aumento di presenze nei nostri musei civici: nelle sedi del Castello di Masnago, Villa Mirabello, Isolino Virginia e Sala Veratti, solo fino al mese di agosto, circa 2000 visitatori in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.” Ad illustrare le buone notizie per la cultura varesina, l’assessore Simone Longhini.

“La palma d’oro – prosegue Longhini – spetta a Villa Mirabello (4987 visitatori), seguita a ruota dal Castello di Masnago (4820), da Sala Veratti (3127) e dall’Isolino Virginia (oltre 800 fino allo scorso week-end) per un totale di quasi 14.000 visitatori”.

In proporzione il dato più significativo è senz’altro quello dell’Isolino Virginia, chiuso per lavori di ristrutturazione e riaperto ad agosto, che nei primi 15 giorni ha registrato la presenza di ben 529 persone.

Per il Castello di Masnago i mesi più importanti in termini di presenze sono stati quelli primaverili contraddistinti dal ciclo di conferenze Da Medardo Rosso a Fontana, dalla presentazione del volume sulla scultura lignea Picta et inaurata, dal convegno sul castello di Belforte e dalle inaugurazioni delle mostre su Roberto Giudici e di Artexpo dei Liberi Artisti della Provincia di Varese. Il trend positivo è proseguito nei mesi successivi per culminare a luglio con il Festival Convergenze grazie al quale si è registrata la maggiore affluenza mensile dell’anno con 797 persone.

A Villa Mirabello grandissimo riscontro nei primi mesi dell’anno grazie alla mostra Predatori del microcosmo, visitata da oltre 6000 persone.

Anche Sala Veratti è stata molto gettonata a gennaio per la mostra La luce del primo Seicento che ha totalizzato quasi 2000 spettatori. Significativa l’affluenza anche per la mostra su Floriano Bodini.

“Ma, considerando le sedi museali nel loro complesso, la vera “chicca” – conclude l’assessore alla Cultura – è il mese di agosto con ben 1500 presenze tra cui molti stranieri.”

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il