Varese unita nel nome d’Italia: i ragazzi delle scuole festeggiano il Tricolore. Premiata Chiara Palumbo. FOTO

Oltre 300 studenti hanno partecipato alla cerimonia per il 17 Marzo organizzata da ''Varese per l'Italia''

17 marzo 2016
Guarda anche: Varese
010

 

Oltre trecento ragazzi delle scuole hanno partecipato, nella mattinata di oggi, alle celebrazioni della Giornata nazionale dell’Unità d’Italia e della Bandiera, organizzata nel Salone Estense dall’associazione “Varese per l’Italia 26 Maggio 1859”.

L’evento ha visto la partecipazione delle autorità civili e militari, a partire dal Prefetto Giorgio Zanzi, il sindaco Attilio Fontana, il vicepresidente della Provincia Giorgio Ginelli, i vertici delle Forze dell’Ordine di Varese.

Presenti anche l’assessore alla Cultura Simone Longhini e il consigliere comunale Alessio Nicoletti. Ai ragazzi delle scuole sono stati donati alcuni Tricolori. Mentre gli studenti della scuola Don Rimoldi, Coro Idvac, hanno suonato l’Inno di Mameli. Durante le celebrazioni è stato consegnato il “Premio Avv. Giovanni Valcavi”, dedicato al primo presidente dell’associazione, e istituito quest’anno. A riceverlo Chiara Palumbo, guida turistica ed operatrice didattico-educativa. “Che nell’erudita attività professionale è comunicante testimone della richezza storico-culturale-artistica della città e della provincia” si legge tra le motivazioni. Il presidente dell’associazione Luigi Barion ha commentato positivamente la manifestazione. “Un successo e un coinvolgimento mai visti” ha detto. Durante la mattinata è stata letta la lettera inviata dal presidente del Senato Grasso in ricodo di Valcavi: “Membro illustre del Senato, figura poliedrica di alto profilo umano ed etico, cultore e profondo conoscitore del diritto, ed in particolare, del diritto processuale civile, Giovanni Valcavi si colloca tra le voci autorevoli del nostro Paese per impegno politico, passione per la cultura, vera linfa vitale per il progresso della nostra civiltà, e per l’attaccamento alla sua amata città, Varese”.

 

 

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare