Varese, Una Storia Straordinaria: AFS Intercultura compie cent’anni

A Villa Baragiola da sabato 7 fino al 14 marzo sarà possibile visitare la mostra fotografica

04 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
NA24_397771951

Il Centro locale di Varese di Intercultura ha organizzato una manifestazione celebrativa del Centenario AFS dal titolo La Guerra – Il viaggio e l’esposizione della mostra fotografica itinerante. Sabato 7 marzo alle 16.00 la cerimonia di inaugurazione alla presenza delle autorità.

Intercultura è una ONLUS, presente in 150 città italiane e in circa 70 Paesi in tutto il mondo. Promuove scambi ed esperienze interculturali inviando ogni anno oltre 1800 ragazzi delle scuole secondarie a vivere e studiare all’estero e accogliendo nel nostro Paese un migliaio di giovani provenienti da ogni nazione. La Fondazione Intercultura per il dialogo tra le culture e gli scambi giovanili internazionali ONLUS è nata da una costola dell’Associazione per favorire una cultura del dialogo e dello scambio interculturale e aiutare le nuove generazioni ad aprirsi al mondo e a vivere da cittadini consapevoli e preparati in una società multiculturale. Vi hanno aderito il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Nel 2015 l’Italia e l’Europa ricorderanno il centenario della Grande Guerra, nel contempo Intercultura, celebrerà il Centenario dell’AFS, l’American Field Service, di cui ne è la rappresentante e la continuatrice in Italia, che fu in origine l’organizzazione di ambulanzieri e barellieri volontari che operavano per soccorrere i feriti durante la Prima Guerra Mondiale.

Il programma

Sabato 7 marzo, ore 16, cerimonia di inaugurazione alla presenza di Attilio Fontana, Sindaco di Varese, Roberto Ruffino, Segretario Generale Intercultura, Marco Giovannelli, VareseNews. A seguire, concerto dell’Orchestra di clarinetti del Liceo Musicale Statale Manzoni di Varese.

Domenica 8 marzo, ore 16, incontro con Laura Miglierini, i volontari di Intercultura e gli studenti stranieri accolti dalle famiglie di Varese.All’incontro si alterneranno brevi momenti musicali a cura del Quartetto di saxofoni del Liceo Musicale Statale Manzoni di Varese.

 

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Il ruolo della città di Busto Arsizio e di Malpensa nella Lombardia del futuro

    Attilio Fontana, candidato Presidente di Regione Lombardia per la Lega e il centrodestra, sarà a Busto Arsizio mercoledì 21 febbraio, per discutere sul futuro della grande città della nostra provincia. L’incontro si svolgerà nella sala Tramogge dei Molini Marzoli Massari, in via Molino
  • Violi “Fontana teme M5S e chiede confronto a candidato scarso”

     “Fontana ha paura di confrontarsi con il M5S e al massimo corteggia un candidato scarso come Gori per un confronto. I due da giorni giocano a chi farà più lunga Pedemontana dimostrando di non avere nessuna visione per il futuro della Lombardia. Eviterei ai cittadini la farsa di un confronto
  • Alp Transit, milioni per le opere di compensazione grazie al centrodestra

    Regione Lombardia ha messo in atto un accordo di programma con Rfi e gli Enti locali, da 30 milioni di euro, di cui 10 messi dalla Regione.  “Un gesto concreto che dimostra come il centrodestra in Lombardia ha sempre avuto un’attenzione particolare per i Comuni e i suoi abitanti –
  • Violi “Fontana da i numeri sull’immigrazione”

    “Fontana ogni giorno da i numeri su immigrazione. Quanti immigrati vorrà respingere oggi? 200 mila? 300 mila? Ma chi ha firmato il suicida trattato di Dublino che ci costringe a tenere tutti quelli che arrivano sul nostro territorio? La Lega insieme al governo di centro destra nel 2003, una