Varese, primarie Pd: Galimberti lancia la sua corsa

Affollato evento al Santuccio per la presentazione ufficiale del candidato alle consultazioni

03 ottobre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
galimberti davide

 

Coalizione e data (sebbene il 29 novembre appaia sembra più probabile) sono ancora oscure, tuttavia si sa da tempo che il Partito democratico sceglierà il proprio candidato sindaco per la città di Varese tramite le elezioni primarie: le altre certezze rispondono ai nomi dei candidati sin qui ufficialmente in corsa, ovvero Dino De Simone e Davide Galimberti.

Quest’ultimo si è presentato ieri sera in un gremito teatro Santuccio, per un evento al quale hanno preso parte anche i Truzzi Volanti: in prima fila il segretario regionale del Pd Alessandro Alfieri, il segretario provinciale Samuele Astuti (per quanto entrambi non siano dati, sulla carta, tra i sostenitori di Galimberti), il segretario cittadino Luca Paris e il consigliere comunale Giampiero Infortuna.

“Oggi si parte. Insieme sono convinto che ce la possiamo fare e ce la faremo” ha esordito il candidato, motivato a scendere in campo “perché tantissime persone, dopo i primi rumors sui giornali, mi hanno contattato spingendomi a fare questo passo”. Nel progetto per la città di Varese dell’avvocato di Valle Olona, il lavoro, declinato come interazione tra le imprese e l’Università dell’Insubria, è al primo posto, anche attraverso uno snellimento delle pratiche per il rilascio di permessi e autorizzazioni varie.

Scuola, cultura, turismo (spicca l’idea di rendere accessibili Sacro Monte e Campo dei Fiori solo ai mezzi pubblici) e impianti sportivi rappresentano altri filoni tematici cruciali del programma di Galimberti, la cui intenzione è quella di stringere “Un patto per il bene comune” con i cittadini, i quali potrebbero ad esempio usufruire di imposte ridotte qualora decidessero di partecipare alla manutenzione degli spazi pubblici.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio