Varese Pride: anche l’Università dell’Insubria garantisce il patrocinio

L'ateneo varesino risponde positivamente alla richiesta degli organizzatori

09 giugno 2016
Guarda anche: Varese
insubria università
L’Università degli Studi dell’Insubria ha concesso il patrocinio alla prima edizione del Varese Pride. Lo ha stabilito il Senato Accademico sulla base della richiesta presentata dal Coordinamento Varese Pride.

La concessione del patrocinio e l’utilizzo del sigillo di ateneo è subordinato all’organizzazione di un incontro di studio e di approfondimento sul tema della discriminazione, con particolare riferimento a quella sessuale.
Crediamo che sia un gesto concreto contro le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere che servirà a sensibilizzare studenti, ricercatori e professori universitari.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare
  • L’ Ecobaleno Sport Camp si presenta venerdì 9 giugno

    Venerdì 9 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, Ecobaleno Sport Camp apre le porte per presentarsi con la sua strabordante energia alle bambine e ai bambini che vogliono scoprire i giochi che sperimenteranno per tutta estate! Il primo giorno di vacanza
  • Calcio – Varese-Gozzano l’ultimo atto della stagione

    Ultimo appuntamento della stagione al “Franco Ossola” dove oggi alle ore 16 il Varese concluderà il campionato disputando la finale playoff col Gozzano. I biglietti saranno regolarmente in vendita ai botteghini dello stadio. Arbitra Daniele Perenzoni di Rovereto. La finale playoff, pur
  • Il Giro d’Italia attraversa la Lombardia

    Il Giro d’Italia attraversa la Lombardia e il Servizio regionale Lombardo del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) partecipa per contribuire alla sicurezza nelle zone più impervie. Brescia, Bergamo, Bormio, Tirano, Salò e Monza sono le tappe prescelte per la nostra