Varese: presentato il nuovo pulmino per trasporto disabili

L'assessore Binelli ha accolto il Fiat Ducato che incrementa il parco mezzi

03 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
avt

E’ stato presentato oggi  il nuovo pulmino Fiat Ducato che Avt mette a disposizione a disabili, anziani, bambini e persone in stato di necessità, su richiesta dei servizi sociali e servizi educativi del Comune. Sono intervenuti il sindaco Attilio Fontana, l’assessore Fabio Binelli, il presidente Avt Salvatore Leggio, la consigliera Marilena Ciotti e il direttore Giuseppe Donati.

Il mezzo attrezzato è costato 39mila euro, e va a incrementare il servizio, effettuato da 13 mezzi.

«Il servizio copre 20 mila trasporti all’anno per oltre 150 mila chilometri – ha detto il presidente -. Avt eroga il servizio, gratuito per i cittadini beneficiari, su segnalazione del Comune. E’ una delle poche città italiane a fornire questo servizio, che costa all’anno circa 450mila euro. Si accompagnano i disabili agli istituti, gli anziani ai centri e i bambini da Lissago e Calcinate alla scuola Fermi di Bobbiate. Per ogni mezzo sono al lavoro un autista e un accompagnatore. Abbiamo 13 mezzi di questo tipo, 10 per il trasporto disabili e 3 per la navetta scuola».

«Una città accessibile per i disabili è una città civile: il servizio abbatte le barriere»

 ha commentato l’assessore Binelli. Il sindaco ha sottolineato l’importanza del servizio “e l’attenzione alla disabilità».

«Ci si chiede spesso come vengono usati i soldi – ha concluso -: questo è uno dei modi. Le spese per i servizi sociali sono i maggiori per l’ente».

Tag:

Leggi anche: