Varese, Premio GhigginiArte 2015

La XIV edizione del concorso dedicato alla giovane arte contemporanea. Termine iscrizioni domenica 12 aprile

31 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
ghiggini

Per il 2015 la Galleria Ghiggini ha indetto la nuova edizione del premio finalizzato alla promozione e valorizzazione della giovane arte contemporanea.

Premio GhigginiArte 2015 | XIV edizione

I partecipanti devono essere maggiorenni e non aver superato 35 anni d’età (1980, 81 e seguenti) e risiedere in Lombardia, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Canton Ticino (CH); autodidatti oppure essere iscritti a istituti d’arte e accademie che appartengono alle aree geografiche sopraccitate.

Il Premio GhigginiArte, a tema libero, comprende le espressioni artistiche in pittura, scultura, disegno, tecniche incisorie, fotografia e opere realizzate tramite strumenti digitali.

Giuria Artistica: Giuseppe Bonini, docente di estetica all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Giovanni Bruno, artista. Mariarosa Ferrari, direttore del circolo culturale Il Triangolo a Cremona. Chiara Gatti, storica, critica dell’arte e giornalista di Repubblica. Tetsuro Shimizu, docente di disegno per pittura alla Scuola Artefici e Libera del Nudo all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Licia Spagnesi, giornalista di Arte Mondadori. Paolo Zanzi, fotografo, graphic designer e direttore artistico.

Regolamento: www.ghiggini.com/premio/premioghigginiarte2015-regolamento.pdf

Scheda di partecipazione: www.ghiggini.com/premio/premioghigginiarte2015-scheda.pdf

Tag:

Leggi anche:

  • Dal centro del riuso di Malnate un bando per finanziare progetti sociali

    Negli scorsi anni, il Centro del Riuso di Malnate, gestito dai volontari dell’Associazione Temporanea di Scopo (di cui fanno parte “Pom da tera”, Centro Anziani “Lena Lazzari”, “La Finestra”, “PreNjmegen” e Legambiente), ha devoluto le offerte raccolte prevalentemente a progetti
  • Varese, nominati i rappresentanti delle Fonazioni di Varese e AVT

    Sono stati nominati i rappresentanti comunali presso alcune Fondazioni di Varese dove occorreva provvedere alla nomina negli organi di amministrazione. Le fondazioni oggetto di bando pubblico erano la Fondazione “Carlo Rainoldi”, Fondazione “Coniugi De Grandi – Bolchini” – Premio
  • Via Merini, l’immobile sequestrato sarà donato per progetti sociali

    Uno spazio confiscato alla criminalità organizzata verrà presto assegnato ad un realtà locale che presenterà un progetto con finalità sociali per l’utilizzo dei locali. Il Comune di Varese ha infatti pubblicato un bando con l’obiettivo di destinare l’immobile in favore di realtà
  • Cunardo “Lavoro che passione, un occasione per riattivarmi”

    E’ ufficialmente partito il progetto del Comune di Cunardo in collaborazione con la cooperativa Totem “Lavoro che passione, un occasione per riattivarmi”. Il progetto, finanziato anche dalla Fondazione comunitaria del varesotto, è dedicato ai “neet” i giovani della