Varese, mutilate le statute della XII Cappella del Sacro Monte

Nei giorni scorsi ignoti vandali hanno sfregiate le opere che raffigurano San Pietro e Sant'Antonio

14 marzo 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
XII Cappella

Un atto vandalico di quelli più spregevoli. E senza senso. Nei giorni scorsi (ma la data del vandalismo non è certa) ignoti hanno mutilato le due statue della XII Cappella del Sacro Monte, che raffigurano San Pietro e Sant’Antonio.

I vandali hanno staccano una mano e alcune dita alle due opere. La XII Cappella è quella dedicata all’Ascensione. Varese è oggetto da diverso tempo all’azione dei vandali, che hanno colpito negli ultimi mesi soprattutto il centro storico. Adesso l’allarme si sposta anche in un luogo caro e finora considerato lontano dalla stupidità di chi si diverte a danneggiare il patrimonio pubblico. Che, in questo caso, è anche sacro, oltre ad essere caro a tutti quanti i varesini legati al Sacro Monte.

Tag:

Leggi anche:

  • ASPEM ospita la mostra fotografica itinerante Lo Sguardo sul Sacro Monte

    Continua “Lo Sguardo sul Sacro Monte”, mostra fotografica itinerante interamente dedicata al Sacro Monte di Varese: allestita martedì 7 agosto, la mostra – appositamente pensata per abbellire gli “spazi di attesa” di enti pubblici e privati del territorio
  • La Festa della Montagna al Campo dei Fiori con il Gruppo Alpini Varese

    Anche per quest’anno il Gruppo Alpini Varese ha organizzato dal 9 al 15 agosto la tradizionale Festa della Montagna nel piazzale antistante il Grand Hotel al Campo dei Fiori. Sarà possibile gustare ottimi piatti con polenta e assistere anche a tanti eventi pomeridiani e serali. Si ricorda
  • Sacro Monte, Aperitivo con eclissi di luna

    Dalle ore 18.30 alle 22.30 la Casa Museo Pogliaghi sarà aperta per visite guidate serali alla collezione e per l’aperitivo nella esclusiva cornice del giardino della villa. Per l’occasione lo chef Gabriele del Ristorante Milano delizierà tutti i partecipanti con gnocco fritto e Lambrusco. La
  • Tra Sacro e Sacro Monte: Roberto Mussapi e Karakorum Teatro

     Il percorso di “Tra Sacro e Sacro Monte” dedicato alla poesia “detta”, prosegue martedì 24 luglio, alle 21, nella location Camponovo con il poeta Roberto Mussapi che propone “Voci prima della scena”. Un nuovo appuntamento nel cartellone del festival promosso dall’associazione