Varese: Malerba rilancia l’infermiere di quartiere con una card per gli anziani

Il candidato sindaco della Lega Civica invita a prendere spunto dall'esperienza di Biumo

25 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaSalute e Cucina
infermiere

A poche settimane dalla proposta di un “infermiere in ogni quartiere”, Stefano Malerba torna sull’argomento, prendendo a cuore l’introduzione di una figura dalla grande valenza medica e sociale soprattutto per gli anziani. Nei giorni scorsi il candidato sindaco ha incontrato Aurelio Filippini presidente Collegio Infermieri provincia di Varese e Mariarosa
Genio. e ha visitato l’ambulatorio del rione di Biumo, dove un servizio di tipo infermieristico, in loco e a domicilio, è già attivo da qualche tempo.
Si tratta di una struttura cui è possibile accedere mediante una card del costo di 31 euro all’anno. Attualmente i cittadini iscritti sono 600. “Si tratta – afferma Malerba – di un’esperienza preziosa, che è necessario replicare in tutti gli altri quartieri di Varese. Per rendere possibile
questo importante passo verso le persone più fragili, specialmente anziani soli, bisogna muoversi su più livelli: integrare il servizio all’assessore alle Politiche Sociali del Comune; farsene promotori presso l’ASL (oggi ATS Insubria), affinché possa riconoscerne e accreditarne le funzioni e diffonderne le pratiche verso luoghi mirati. Ad esempio, i centri di aggregazione delle persone anziane, che potrebbero ricevere la visitaperiodica di un infermiere”.
Infine, Malerba rileva la valenza strategica della proposta, utile ad alleggerire il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Circolo, tristemente noto per i suoi affollamenti. “Potremmo – chiosa il candidato sindaco – garantire una card agli anziani soli ed agli anziani con codice bianco che più spesso frequentano il Pronto Soccorso, così da tutelarne la salute senza intasare un punto che dovrebbe occuparsi unicamente delle emergenze”.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione