Varese, Malerba: “Lasciate i partiti e unitevi a noi”

Appello del candidato sindaco ad entrare nella Lega Civica

17 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Malerba Stefano

“Vogliamo una città onestà, trasparente, pulita. Una città da costruire insieme alla gente, che non è una massa informe di esigenze e bisogni, ma una grande comunità di persone, di individui, ai quali sogno di dare del tu, chiedendo loro di raccontarmi di sè, e di percorrere un pezzo di cammino insieme, nell’auspicio che ciascuno di loro possa contribuire alla Varese che vogliamo”.

Parole di Stefano Malerba, candidato civico a Sindaco di Varese, che dopo mesi di lavoro, studio, elaborazione dei contenuti, presenta ufficialmente la propria candidatura. Partendo da un concetto spesso abusato e frainteso: quello di civismo. “Essere civici – spiega Malerba – significa restituire la città ai cittadini, ricostruendo un tessuto di idee e di valori, di talenti e di progetti, che per troppo tempo sono stati sacrificati sull’altare pagano dell’interesse particolare”.

Ecco, l’interesse. Una parola che troppo spesso è stata confusa con affarismo, convenienze,
prepotenza e servilismo. E che Malerba, al contrario, vuole restituire a una dimensione collettiva, lungimirante, realmente progettuale. Cominciando dal PGT (piano di governo del territorio), che secondo il candidato civico andrà rielaborato ripartendo dal basso, dalla condivisione e da una visione urbanistica della città che non faccia riferimento agli appetiti del singolo, ma al benessere collettivo”.

Un compito impegnativo, cui Malerba si propone di lavorare insieme alla neonata Lega Civica, nuovo soggetto politico del quale il candidato si definisce “organico”, grazie alla condivisione di vedute, spirito e valori e grazie alla forte discontinuità che la Lega Civica esprime in termini di contenuto e di organizzazione.

A differenza dei partiti, imprigionati in una gabbia verticistica, autoreferenziale e antidemocratica, la Lega Civica va articolandosi secondo un modello aperto, basato sul confronto. A Varese, ad oggi, sono 52 club che aderiscono ufficialmente alla Lega Civica. Parliamo di centinaia di varesini, decisi a cambiare il modo di fare politica in città. Un piccolo esercito di persone che a Marzo daranno vita alla prima assemblea della Lega Civica.

“Per questo – conclude Malerba – lancio un appello a tutti coloro che oggi vivono con disagio la propria appartenenza al partito: iscritti, simpatizzanti, militanti, che hanno deciso di mettersi in gioco e di lavorare per la propria comunità, ma che non riescono a trovare spazio, perché prigionieri di partiti sclerotizzati o dominati a bacchetta dal capetto di turno. A tutti loro dico: venite con noi, entrate nella Lega Civica. La porta è aperta. Ora un’alternativa è davvero possibile”.

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele