Varese, Malerba: “Lasciate i partiti e unitevi a noi”

Appello del candidato sindaco ad entrare nella Lega Civica

17 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
Malerba Stefano

“Vogliamo una città onestà, trasparente, pulita. Una città da costruire insieme alla gente, che non è una massa informe di esigenze e bisogni, ma una grande comunità di persone, di individui, ai quali sogno di dare del tu, chiedendo loro di raccontarmi di sè, e di percorrere un pezzo di cammino insieme, nell’auspicio che ciascuno di loro possa contribuire alla Varese che vogliamo”.

Parole di Stefano Malerba, candidato civico a Sindaco di Varese, che dopo mesi di lavoro, studio, elaborazione dei contenuti, presenta ufficialmente la propria candidatura. Partendo da un concetto spesso abusato e frainteso: quello di civismo. “Essere civici – spiega Malerba – significa restituire la città ai cittadini, ricostruendo un tessuto di idee e di valori, di talenti e di progetti, che per troppo tempo sono stati sacrificati sull’altare pagano dell’interesse particolare”.

Ecco, l’interesse. Una parola che troppo spesso è stata confusa con affarismo, convenienze,
prepotenza e servilismo. E che Malerba, al contrario, vuole restituire a una dimensione collettiva, lungimirante, realmente progettuale. Cominciando dal PGT (piano di governo del territorio), che secondo il candidato civico andrà rielaborato ripartendo dal basso, dalla condivisione e da una visione urbanistica della città che non faccia riferimento agli appetiti del singolo, ma al benessere collettivo”.

Un compito impegnativo, cui Malerba si propone di lavorare insieme alla neonata Lega Civica, nuovo soggetto politico del quale il candidato si definisce “organico”, grazie alla condivisione di vedute, spirito e valori e grazie alla forte discontinuità che la Lega Civica esprime in termini di contenuto e di organizzazione.

A differenza dei partiti, imprigionati in una gabbia verticistica, autoreferenziale e antidemocratica, la Lega Civica va articolandosi secondo un modello aperto, basato sul confronto. A Varese, ad oggi, sono 52 club che aderiscono ufficialmente alla Lega Civica. Parliamo di centinaia di varesini, decisi a cambiare il modo di fare politica in città. Un piccolo esercito di persone che a Marzo daranno vita alla prima assemblea della Lega Civica.

“Per questo – conclude Malerba – lancio un appello a tutti coloro che oggi vivono con disagio la propria appartenenza al partito: iscritti, simpatizzanti, militanti, che hanno deciso di mettersi in gioco e di lavorare per la propria comunità, ma che non riescono a trovare spazio, perché prigionieri di partiti sclerotizzati o dominati a bacchetta dal capetto di turno. A tutti loro dico: venite con noi, entrate nella Lega Civica. La porta è aperta. Ora un’alternativa è davvero possibile”.

Tag:

Leggi anche:

  • Europeo under 21 – Italia, il sogno finisce qui, in finale ci va la Spagna

    Ci hanno provato gli uomini di mister Di Biagio, reggendo bene l’urto nei primi 45′, ma poi cedendo al palleggio spagnolo che dimostra come questa nazionale sia ancora qualche gradino superiore rispetto ai nostri. Dopo una prima frazione di gioco equilibrata, nella ripresa arriva il gol
  • Europeo under 21 – E’ il grande giorno di Italia-Spagna

    Gli occhi sono tutti puntati su di loro, su quei baby-grandi calciatori speranza azzurra in un Europeo tanto giovane quanto affascinante. Affascinante, e non potrebbe essere diversamente, anche la sfida delle sfide di questa sera tra Italia e Spagna. Perché questa sera sarà semifinale, questa
  • Riparte la stagione estiva alle Bettole

    Si alza il sipario sulla grande stagione estiva de Le Bettole di Varese. Domani sera (prima gara alle ore 20.20), infatti, l’ippodromo varesino aprirà le sue porte per il primo dei 13 appuntamenti ippici in programma nella Città Giardino tra giugno, luglio e agosto. Se domani, come afferma
  • Europeo under 21 – Bernardeschi castiga la Germania, Italia in semifinale

    Impresa della nazionale under 21 che grazie ad un gol al 31′ della ripresa di Bernardeschi, e grazie anche alla vittoria della Danimarca per 4 a 2 sulla Repubblica Ceca, vola in semifinale in quest’europeo under 21. La Germania è battuta dunque ma si qualifica come seconda del girone