Varese: la Lega vuole Orrigoni

Il Carroccio cambia le carte in tavola, ora tocca agli alleati

13 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
orrigoni

Da un Paolo…all’altro: la candidatura a sindaco di Varese di Cherubino, noto ortopedico, è durata solo pochi giorni e non si è dimostrata in grado di compattare tutto il centrodestra. Anzi, forse ha sortito solo l’effetto di causare ulteriori malumori soprattutto in quell’ala (Bavaresi) che si dice propensa in ogni caso ad appoggiare Stefano Malerba.

Così, al termine di una serie estenuante di vertici, la Lega ha cambiato le carte in tavola proponendo stavolta Paolo Orrigoni: è mister Tigros, proprietario della catena di 60 supermercati che dà lavoro a 1300 persone. La sezione varesina del Carroccio lo ha accettato all’unanimità: ora tocca a tutti i potenziali membri della coalizione (Forza Italia, Movimento Libero, Fratelli d’Italia e, appunto, Ncd e Bavaresi), ma su questo nome sembra poterci essere una convergenza maggiore.

Tag:

Leggi anche: