Varese: in piazza Repubblica arresto in flagranza per una ladra

Una quarantenne romena ha sottratto il portafoglio ad un'anziana: arresto immediato

16 settembre 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
Poliziaintervento

In data odierna, alle ore 12.30 circa, in piazza della Repubblica, nei pressi del Centro Commerciale “Le Corti”, personale della Polizia di Stato in forza alla Questura di Varese ha proceduto all’arresto in flagranza di una quarentenne cittadina romena per il reato di furto aggravato ai danni di un’anziana donna, che aveva appena prelevato del denaro contante da uno sportello bancomat.

In particolare, un agente in borghese della Questura di Varese si insospettiva per la condotta anomala tenuta dalla donna straniera in seguito arrestata, in quanto la stessa si avvicinava all’anziana signora per prenderla sottobraccio ed indurla ad appartarsi con lei.

L’intuizione trovava conferma quando la straniera, che continuava a parlare insistentemente con l’anziana al fine di distrarla, inseriva una mano all’interno della borsa dell’inconsapevole vittima impossessandosi del suo portafoglio.

A questo punto l’agente interveniva unitamente alla pattuglia del Poliziotto di Quartiere in servizio nel centro cittadino e a un equipaggio della Squadra Volante, immediatamente allertato, che rendevano vano l’accenno di fuga della ladra, durante il quale la stessa tentava di disfarsi del portafoglio appena sottratto, bloccandola.

Dalla ricostruzione della dinamica fornita dalla vittima, una signora ultraottantenne di Varese, si apprendeva che la stessa, immediatamente prima di essere avvicinata dall’arrestata, aveva eseguito delle operazioni allo sportello bancomat di un  istituto di credito poco distante, motivo per il quale evidentemente era stata individuata come obiettivo dalla criminale.

La donna, a carico della quale sono emersi numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, veniva arrestata poiché colta nella flagranza del reato di furto aggravato mentre il portafoglio, all’interno del quale vi era la somma di circa 350 euro, veniva restituito alla legittima proprietaria che si era recata nel centro cittadino per degli acquisti.

Sono in corso accertamenti per verificare le responsabilità della donna arrestata riguardo altri episodi analoghi e se la stessa abbia operato con la complicità di altre persone.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio