Varese: il console generale turco in città

Hami Askov ha incontrato il sindaco Fontana

03 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
comune varese palazzo estense

L’attuale console generale di Turchia Hami Aksoy, accompagnato dal Console aggiunto Murat Acar, ha realizzato questa mattina una visita di cortesia al sindaco Attilio Fontana.

«Grazie per aver accettato la mia visita – ha detto il console -. Il consolato a Milano esiste dal 1938, è uno dei più vecchi presenti in Italia. Alla base del lavoro c’è il consolidamento dei rapporti con l’Italia, sia per la storia sia per l’economia. Sono a Milano dal 1° ottobre 2015, con il mandato per il Nord Italia. Ho già visitato diverse città. Ci sono circa 30 mila cittadini turchi, da Modena a Lecco a Imperia».

«Benvenuto nella nostra città – ha detto il sindaco, presentando al Console generale il vicesindaco Mauro Morello, il segretario Francesco Tramontana e il capo di gabinetto Carlo Passera -. Sono momenti complicati per il mondo occidentale, è necessario stringere rapporti per risolvere i problemi. A Varese c’è una piccola comunità turca, ben integrata. Quindi più che affrontare problemi possiamo condividere qualcosa di propositivo. A Varese si vive bene. La invito a passare  qui qualche giornata serena, quando lo ritiene».

La visita è stata l’occasione anche per presentare l’interesse della Turchia dal punto di vista economico.  «Incontrerò infatti il presidente della Camera di Commercio – ha precisato – : lo scambio economico Italia Turchia è stato nel 2015 pari a 17 miliardi di dollari, per le esportazioni l’Italia è il quinto stato, per le importazioni l’Italia è al quarto posto. 1200 aziende italiane sono presenti in Turchia. Siamo interessati anche a Varese. Approfittando della crisi in Italia ,tante aziende turche hanno investito, come Consolato abbiamo acquisito una nuova sede a Milano, in zona Sempione».

Il sindaco ha  confermato che Varese è una città aperta all’estero, con tante opportunità, ricordando anche le recenti visite delle delegazioni cinesi per possibili investimenti sul territorio.

 

A conclusione della visita, il sindaco ha donato al console le guide dei Musei Civici, il sindaco un libro fotografico sulla costa e le baie turche.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare