Varese, I giardini segreti

La mostra verrà inaugurata il 20 giugno alle 18.30 al Futuro Anteriore Spazio Tempo

16 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
giardini segreti
La prima personale dell’artista Sara Galati è stata curata da Manlio Della Serra e sarà visitabile fino al 5 luglio.

Una raccolta di lavori da conoscere e ammirare all’interno di un viaggio immaginario tra artisti e tendenze che intimamente ne hanno ispirato la poetica di Sara Galati.

La mostra sarà introdotta grazie a un itinerario di dialogo con i maestri del passato i cui riferimenti visivi appaiono in modo indiretto in tutte le opere esposte. Un sentiero sotterraneo che, oltre ad attraversare tutta la produzione dell’artista, incorpora gli spunti decisivi dell’impressionismo e del simbolismo, per restituirli in soggetti paesaggistici affascinanti o popolati da figure perfettamente integrate nello spazio compositivo. Grande attenzione coloristica e scenica, precisa scelta del momento da ritrarre, con figurazioni decise e frutto di grande abilità, capaci di restituire le atmosfere silenziose ed eleganti dei grandi laghi e dei personaggi che abitualmente li abitano: molti i lavori che ritraggono canottieri, con scene di attesa o di preparazione agostinistica.
Un incontro tra paesaggio e individuo pervaso da sorprendente abilità tecnica e portato a restituire il fascino di un’autentica esperienza visiva.
Sara Galati nasce a Milano nel 1966, laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano, negli ultimi anni si dedica alla pittura. Dal 2013 comincia a impegnarsi in mostre collettive e personali. Vive e lavora a Varese.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La Sport Management pronta a gestire direttamente la sezione nuoto

    È pronta a nuotare da sola la Sport Management che al termine dell’attuale stagione agonistica chiuderà il progetto comune con il Team Nuoto Lombardia, per intraprendere un nuovo capitolo dell’avventura aziendale che vedrà la società del presidente Sergio Tosi sempre più protagonista
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management si mette in mostra anche in nazionale

    Si toglie una bella soddisfazione il mastino della BPM Sport Management Stefano Luongo che vince la Coppa del Brasile. L’atleta, infatti, è in questi giorni in Sud America e recentemente ha issato al cielo, con il Botafogo, il trofeo più prestigioso della pallanuoto carioca, con Luongo che si
  • Presentazione della quinta edizione della gara podistica “Tra Ville e Giardini”

    Conferenza stampa Domani, mercoledì 14 giugno 2017, alle ore 12 in Sala Matrimoni del Comune di Varese Intervengono: Dino De Simone, assessore allo Sport del Comune di Varese Rinaldo Francesca, presidente Runner Varese Daniele Donati, presidente di Tincontro, associazione di volontariato ONLUS
  • Pokerissimo Italia al Liechtenstein, ma per la vetta non basta

    Tutto sommato è stato un bel 5 a 0 quello rifilato ieri sera dall’Italia del ct Ventura al Liechtenstein, ma a causa della differenza reti la nazionale azzurra continua a sostare in seconda posizione nella classifica del girone G. Davanti non può che esserci la Spagna, squadra che