Varese, Galimberti: “Sì al confronto con Orrigoni entro dieci giorni”

Il candidato sindaco del centrosinistra insiste sulla necessità di affrontare l'avversario

22 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
galimberti

Sarò molto lieto di andare in bicicletta con il candidato del centro destra ma questo accadrà il giorno stesso del nostro faccia a faccia per fare insieme la strada che ci porterà alla sala dove si svolgerà il nostro confronto, che mi auguro si possa fissare entro 10 giorni. Così Davide Galimberti, candidato sindaco a Varese per il centro sinistra.

Sarebbe un vero peccato se invece la proposta fatta stamattina dal mio principale avversario esprimesse solo una sua paura di confrontarsi con me sulle idee e le cose da fare per far ripartire Varese immediatamente. Anche perché gli imprenditori varesini che ho incontrato in questi mesi, e che ogni giorno ci rendono orgogliosi delle nostra città, non hanno di certo paura e mi hanno fatto capire che non hanno più tempo ma anzi vogliono che la politica indichi da subito la rotta per far tornare grande la nostra città.

 

E sicuramente non dovrebbe avere paura chi si propone oggi di fare il sindaco di Varese, con tutte le cose che ci saranno da fare in un comune fermo da anni, opinione espressa anche in un recente sondaggio dal 60% dei cittadini. Spero di ricevere entro un paio di giorni la disponibilità a organizzare il confronto. Se le risposte saranno ancora evasive e timorose, come quella di oggi, lo organizzeremo da soli e lo inviteremo a partecipare.

Davide Galimberti

Tag:

Leggi anche: