Varese: ecco il corso gratuito di difesa personale al femminile

Triplice appuntamento a Villa Mirabello col patrocinio del Comune

31 agosto 2016
Guarda anche: SportVarese
difesa personale

Dopo il successo ottenuto nel mese di maggio, con decine di ragazze e donne iscritte,  il Corso gratuito di difesa personale al femminile –  organizzato a Varese dal “Judo Bu Sen” di Mornago e patrocinato dal Comune di Varese – verrà replicato i sabati 10, 17 e 24 settembre e  1 ottobre sempre all’aperto presso Villa Mirabello (Musei Civici di Varese), 

Il corso sarà diviso in due turni (dalle 10,00 alle 11,15 il primo e dalle 11,15 alle 12,30 il secondo) e vedrà la presenza di una psicologa. La conclusione dello stage vedrà la presenza di rappresentanti delle Forze dell’Ordine.

Il maestro Stefano Gallucci, istruttore del Judo Bu Sen Mornago, spiega le motivazioni dell’iniziativa: “L’universo femminile spesso si ritrova a dover fronteggiare particolari situazioni di pericolo: riconoscere ed evitare tali frangenti è la prima arma a disposizione. La seconda regola è evitare tutti quei comportamenti che potrebbero indurre il potenziale aggressore a sceglierci come preda. Nei nostri corsi insegniamo dunque a gestire la paura e a fronteggiare il pericolo utilizzando le armi della dissuasione, del linguaggio del corpo e il tono della voce: l’ostentazione di sicurezza porta quasi sempre alla rinuncia all’aggressione da parte del malintenzionato”.

“Di fronte all’inevitabile – continua il maestro di arti marziali – impartiamo lezioni di Krav Maga, metodo israeliano di derivazione militare particolarmente adatto alla difesa personale femminile in quanto di facile acquisizione, utilizzabile con efficacia anche senza una preparazione fisica particolare. Il corso è aperto ad ogni età, a partire dai 12 anni.”

 

Per iscrizioni e informazioni: tel.3294140581

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad