Varese dice “si” allo sport bonus

Sconto sulle tasse per le aziende che investono negli impianti sportivi pubblici

10 Luglio 2018
Guarda anche: AperturaComune di VareseSport

Le aziende che vogliono sostenere lo sport del nostro territorio, partecipando alla ristrutturazione degli impianti sportivi della città, potranno beneficiare di un credito di imposta fino al 50% dell’investimento. Si tratta dello Sport Bonus, una misura introdotta dalla legge di bilancio 2018, per incentivare gli interventi di restauro o ristrutturazione degli impianti sportivi pubblici. In questi giorni il Comune di Varese sta contattando le aziende del territorio per illustrare questa possibilità di cui possono beneficiare tutte le imprese residenti nel territorio dello stato. Il bonus si concretizza in un credito di imposta una tantum, ovvero in uno sconto sulle tasse pari alla metà dell’importo erogato, nel limite del 3 per mille dei ricavi annui.

Lo sport bonus spetterà a chi investe un massimo di 40.000 euro, per la ristrutturazione di un impianto sportivo pubblico, anche se dato in concessione a un privato. Per godere dell’agevolazione fiscale le erogazioni devono essere effettuate con assegni bancari o circolari, bonifico bancario, bollettino postale, carte di credito o altri strumenti tracciabili. La prima scadenza per la presentazione della richiesta alla Presidenza del Consiglio è il 21 luglio.

Il Comune di Varese ha individuato, come prioritari, gli interventi nella palestra di via XXV aprile e alla Falaschi di Valle Olona, due impianti che necessitano di alcuni lavori di ristrutturazione.

Tag:

Leggi anche:

  • Riaperto il palaghiaccio di Varese

    Verrà riaperto da oggi il Palaghiaccio di Varese. Sono terminati infatti i lavori di messa in sicurezza dell’arco12 della struttura. Da oggi dunque potranno riprendere le normali attività svolte nell’impianto sportivo su ghiaccio. “Ci spiace per la chiusura e i disagi di questi giorni –
  • Autonomia, Galimberti “Gestiamo questo delicato, ma importante argomento, in modo condiviso”

    “Ben venga una maggiore autonomia dei territori ma vorremmo capire di che cosa stiamo parlando nel concreto. Credo che ne abbiano il diritto i cittadini, le regioni, i quasi 8000 comuni italiani e tutti gli enti che in un modo o nell’altro, nel bene e nel male, ne saranno coinvolti.
  • Beni Comuni, Cresce l’interesse dei cittadini

    Inizia a prendere forma il percorso sui Beni Comuni. Cresce infatti l’interesse tra i cittadini, le associazioni e gruppi più o meno organizzati per quello che rappresenta una svolta concreta nella cura della città. Si tratta del nuovo regolamento per i Beni Comuni approvato alla fine del
  • Varese presenta FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers

    Si terrà lunedì 18 febbraio, alle ore 12.45 presso la Sala Estense del Comune di Varese, la conferenza stampa di presentazione di Italia – Ungheria, ultima gara casalinga per gli Azzurri nel Girone J di FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. Relatori della Conferenza