Varese: da agosto stop al pagamento della sosta serale e in pausa pranzo

La prima riunione della giunta Galimberti approva dieci delibere: stop al parcheggio della Prima Cappella

14 luglio 2016
Guarda anche: Varese Città
squadra giunta varese

La prima riunione della giunta Galimberti, tenutasi nel pomeriggio di mercoledì, ha approvato le dieci delibere promesse in campagna elettorale dal sindaco.

Tra quelle di maggior impatto, senza dubbio, la delibera relativa all’abolizione dell’obolo serale per la sosta nelle strisce blu: attualmente, infatti, si paga un Euro dalle 20 alle 24, mentre con l’attuazione del nuovo provvedimento tale fascia (e quella della pausa pranzo) tornerà ad essere gratuita. Indicativamente, la novità potrebbe essere attuata a partire dal 7 agosto: l’Azienda Varesina Trasporti, che gestisce i parcheggi a pagamento, deve infatti riuscire ad adeguare i parcometri.

Da novembre di quest’anno, poi, saranno operativi i vigili di quartiere: questo non avverrà tramite l’assunzione di nuovi elementi da parte della Polizia Locale, quanto con lo spostamento di alcuni vigili da incarichi amministrativi (oppure da ruoli di servizio al sindaco, come in due casi) al servizio in strada.

Tramonta definitivamente, inoltre, il parcheggio alla Prima Cappella: il sindaco garantisce che non ci saranno penali da pagare.

La giunta ha dato poi mandato agli uffici comunali di studiare, entro aprile 2017, una nuova proposta per l’ingresso autostradale in Varese, così da presentare al più presto un progetto al Cipe e da ricevere i finanziamenti adeguati.

Varese si candida inoltre a Capitale Europea dello Sport per il 2018: per lanciare la candidatura ci saranno quindi una serie di iniziative e di eventi a carattere sportivo, concentrati in particolare sul lago.

Confermato il referendum online sullo stipendio del sindaco: modalità in via di definizione, ma alla fine del primo anno di attività i cittadini potranno esprimersi sull’emolumento destinato a Davide Galimberti. Inoltre, le prossime sedute della giunta saranno itineranti tra i rioni.

Infine, tra gli altri provvedimenti quello che da il via libera alla revisione generale del Piano di Governo del Territorio: da settembre inizierà un percorso di ascolto dei cittadini, degli ordini professionali e delle associazioni per ridisegnare l’aspetto urbanistico della città.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele