Varese: da agosto stop al pagamento della sosta serale e in pausa pranzo

La prima riunione della giunta Galimberti approva dieci delibere: stop al parcheggio della Prima Cappella

14 luglio 2016
Guarda anche: Varese
squadra giunta varese

La prima riunione della giunta Galimberti, tenutasi nel pomeriggio di mercoledì, ha approvato le dieci delibere promesse in campagna elettorale dal sindaco.

Tra quelle di maggior impatto, senza dubbio, la delibera relativa all’abolizione dell’obolo serale per la sosta nelle strisce blu: attualmente, infatti, si paga un Euro dalle 20 alle 24, mentre con l’attuazione del nuovo provvedimento tale fascia (e quella della pausa pranzo) tornerà ad essere gratuita. Indicativamente, la novità potrebbe essere attuata a partire dal 7 agosto: l’Azienda Varesina Trasporti, che gestisce i parcheggi a pagamento, deve infatti riuscire ad adeguare i parcometri.

Da novembre di quest’anno, poi, saranno operativi i vigili di quartiere: questo non avverrà tramite l’assunzione di nuovi elementi da parte della Polizia Locale, quanto con lo spostamento di alcuni vigili da incarichi amministrativi (oppure da ruoli di servizio al sindaco, come in due casi) al servizio in strada.

Tramonta definitivamente, inoltre, il parcheggio alla Prima Cappella: il sindaco garantisce che non ci saranno penali da pagare.

La giunta ha dato poi mandato agli uffici comunali di studiare, entro aprile 2017, una nuova proposta per l’ingresso autostradale in Varese, così da presentare al più presto un progetto al Cipe e da ricevere i finanziamenti adeguati.

Varese si candida inoltre a Capitale Europea dello Sport per il 2018: per lanciare la candidatura ci saranno quindi una serie di iniziative e di eventi a carattere sportivo, concentrati in particolare sul lago.

Confermato il referendum online sullo stipendio del sindaco: modalità in via di definizione, ma alla fine del primo anno di attività i cittadini potranno esprimersi sull’emolumento destinato a Davide Galimberti. Inoltre, le prossime sedute della giunta saranno itineranti tra i rioni.

Infine, tra gli altri provvedimenti quello che da il via libera alla revisione generale del Piano di Governo del Territorio: da settembre inizierà un percorso di ascolto dei cittadini, degli ordini professionali e delle associazioni per ridisegnare l’aspetto urbanistico della città.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo