Varese: cena solidale, 25.000 Euro in beneficenza

Già devoluti tutti i proventi di Aggiungi un pasto a tavola

04 luglio 2016
Guarda anche: Varese
Mensa poveri

Sono già stati tutti  consegnati i contributi raccolti in occasione di “’Aggiungi un pasto a tavola”, l’iniziativa di VareseSolidale che ai primi di maggio ha allestito una cena per mille persone in piazza San Vittore. In tutto sono stati raccolti 25.000 euro, interamente destinati a cinque enti che operano nel campo dell’assistenza alimentare. Questo risultato è stato ottenuto grazie al sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto, del Comune di Varese e di diverse altre associazioni che si sono offerte di coprire le spese della manifestazione. Tutto quanto incassato dagli organizzatori, in questo modo, è stato girato agli  enti beneficiati, ossia al Banco di solidarietà alimentare “Non solo pane”,  alla mensa delle Suore della Riparazione di via Luini, alla mensa della Croce Rossa, all’Emporio Solidale e alla mensa dei poveri della Brunella.

Il successo delle prime due edizioni della giornata della solidarietà, hanno spiegato don Marco Casale, Umberto Croci, Michele Graglia e Giuseppe Redaelli a nome degli organizzatori, hanno reso in poco tempo questo appuntamento una tradizione ormai consolidata che verrà replicata, anche negli anni a venire, in concomitanza con la festa di San Vittore patrono della città. Non solo: l’iniziativa verrà ampliata anche a corso Matteotti e piazza del Podestà, dove verranno allestite  occasioni di ritrovo e di festa anche per i più giovani.

Mons. Luigi Panighetti, prevosto di Varese, si è detto soddisfatto di questa decisione che valorizza un luogo simbolo, la piazza sulla quale sorge la Basilica,  il santo protettore di Varese e l’impegno solidale di un’intera città, capace di grandi slanci e di diffusa partecipazione.

Entusiasta dell’iniziativa anche il sindaco di Varese, Davide Galimberti: “Ringrazio gli organizzatori di questo importante evento per la città che è la dimostrazione del grande impegno sociale dei varesini per sostenere e aiutare le persone in difficoltà” ha detto.   “Nei prossimi anni  – ha aggiunto il sindaco – dovremo fare sinergia tra mondo del volontariato, terzo settore e istituzioni perché solo così potremo essere in grado di vincere le grandi sfide che ci si presenteranno.  Dovremo  stringere una forte collaborazione per riuscire a rendere sempre più incisiva l’azione di sostegno verso chi ha più bisogno. In merito all’iniziativa “Aggiungi un pasto a tavola”, evento che con la sua grande partecipazione dimostra ogni anno la grande solidarietà che i varesini sanno esprimere, sono convinto che debba diventare sempre di più un evento della tradizione varesina. Dal Comune di Varese confermo il massimo sostegno, disponibilità e voglia di fare sinergia a partire da subito”.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del