Varese calcio: Sogliano molla, strada in salita

Nella serata di domenica la decisione dell'uomo-mercato che avrebbe condotto la gestione sportiva; situazione difficilissima e tempi ristretti

26 luglio 2015
Guarda anche: AperturaSportVarese Città
varese calcio

Nei giorni scorsi, i lunghi colloqui a Palazzo Estense sembravano aver prodotti frutti benauguranti per il futuro del Varese calcio: chiusi i conti con la società impossibilitata ad iscriversi in Lega Pro, Paolo Sudanti e Salvo Zangari sembravano ad un passo dal diventare gli uomini forti della nuova società, che si sarebbe iscritta al campionato di serie D affidando la parte sportiva indirettamente a Ricky Sogliano (figura fondamentale in questi passaggi) e basandosi anche sul contributo di altri imprenditori (Orrigoni, Fontana, Milanese, Maccecchini).
Nel giro di poche ore, tuttavia, tutto sembra essersi rotto: Zangari si è tirato indietro sabato, non accettando un ruolo di minoranza nella futura società. Ancora più scioccante il dietrofront di Sogliano, avvenuto nella serata di domenica: come riporta prealpina.it, uno dei simboli del calcio biancorosso parla di una “situazione inaccettabile” e si va dunque parte; contestualmente, l’avvocato di Sudanti fa sapere che la trattativa del suo assistito per la nascita del nuovo sodalizio è da considerarsi congelata.
La situazione sembra dunque estremamente complicata: entro il 3 agosto andrà perfezionata l’iscrizione al campionato di serie D, ma in queste ore, nonostante i contatti proseguano in continuazione, non prevale certo l’ottimismo. Senza dimenticarsi che arrivare sul “gong” dell’ultima scadenza comporterebbe comunque tempi ristrettissimi per la scelta dello staff tecnico e dei giocatori, che inizierebbero ad allenarsi molto tardi: basti pensare che la Varesina (club di Venegono Superiore e Castiglione Olona, neopromosso in serie D) inizierà la preparazione atletica già nella giornata di domani.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio – Il Varese pareggia con il Cerano Romentino. Domani i gironi

    Dopo la prima uscita ufficiale, quella a Pisa in occasione della Coppa Italia, oggi il Varese di mister Iacolino è sceso in campo anche per il primo impegno non ufficiale. I biancorossi vanno in scena a Morazzone dove pareggiano per 1-1 contro il Cerano Romentino, formazione che parteciperà al
  • Calcio Tim Cup – Varese battuto a Pisa ma con onore

    Ieri sera c’è stata la prima uscita ufficiale della stagione 2017/2018 per un buon Varese che, dopo più di una settimana di ritiro e di lavoro a Chatillon, allo Stadio Arena Garibaldi è sconfitto in rimonta per 3-1 dal Pisa nel primo turno eliminatorio di Tim Cup. Dopo l’1-0 di
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare