Varese Calcio, furto sull’auto del collaboratore di Dionigi

Nella mattinata di lunedì è stato rotto un finestrino dell'auto del collaboratore tecnico Hiroshi Komatsuzaki è stato rotto e dalla vettura è stato rubato il computer utilizzato per gli allenamenti della squadra

02 marzo 2015
Guarda anche: SportVarese Città
2015-03-02 18.44.42

Hanno rotto il finestrino e rubato il computer utilizzato per i filmati degli allenamenti. Un inizio decisamente poco invitante per il neo allenatore del Varese Davide Dionigi. 

Al termine dell’allenamento della squadra di lunedì 2 marzo, prima di partire per Cittadella,  dove domani i biancorossi affronteranno la delicata partita, è accaduto il fatto spiacevole. Un finestrino dell’auto del collaboratore tecnico Hiroshi Komatsuzaki è stato rotto e dalla vettura è stato rubato il computer utilizzato per la squadra.  È stata sporta denuncia ai Carabinieri e la partenza rimandata.

Tag:

Leggi anche:

  • La trappola sessuale è finita: in manette tre nordafricani

    Una ragazza di 17 anni, italiana, veniva usata come esca: il suo compito era quello di sedurre uomini soli nei locali e cercare di convincerli ad appartarsi con lei. Una volta portata la vittima in un luogo isolato e lontano dagli occhi della gente, ecco che entravano in gioco i tre nordafricani:
  • Furto in Fattoria, rubata la conigliona Ruggera

    Un gesto davvero triste e di “cattivo gusto” da parte di qualcuno che nelle giornata di martedì 24 aprile si è appropriato della conigliona Ruggera Bianconiglia. E’ accaduto alla Fattoria Pasque di Casale Litta (VA). “Buongiorno a tutti! Ci dispiace dover dare questa triste
  • Rapina a Saronno, in manette un 19enne tunisino

    L’obiettivo del furto era il telefono della giovane: il ragazzo di 19 anni senza fissa dimora l’ha minacciata armato di coltello per sottrarle il telefono. La 22enne ha tentato invano di scampare al furto, ma una volta che il telefono le è stato sottratto il tunisino si è dato alla
  • Locarno, razzia dei “fenicotteri d’arte” nella notte

    L’installazione artistica “Apolide” creata da Oppy De Bernardo verrà smontata a partire dalla mezzanotte. I fenicotteri rosa e gli altri salvagenti variopinti, dopo aver colorato per una decina di giorni Piazza Grande, sono quindi pronti a “cambiare casa”. Ma prima