Varese Calcio: convenzioni con università, ospedale e Comune per biglietti a prezzo ridotto

Stamattina una conferenza stampa congiunta per illustrare l'iniziativa

22 ottobre 2015
Guarda anche: SportVarese Città
varese calcio dirigenti

Il Varese Calcio ha proposto e sottoscritto con l’Università degli Studi dell’Insubria, l’Azienda Ospedaliera di Varese e il Comune una convenzione per entrare allo stadio a prezzi ridotti.
A presentare l’iniziativa, questa mattina a Palazzo Estense, il presidente del Varese Calcio Gabriele Ciavarrella con il vicepresidente Piero Galparoli, il sindaco Attilio Fontana con il capo di gabinetto Carlo Passera, il rettore Alberto Coen Porisini e il direttore generale dell’azienda ospedaliera Callisto Bravi.
Studenti universitari, dipendenti e personale dei tre enti potranno accedere allo stadio per le partite del Varese, nel settore distinti e tribuna laterale, con un biglietto ridotto: da 8 a 5 euro per i distinti, da 15 a 10 per la tribuna laterale.
«Una bella iniziativa – ha detto il sindaco – che dimostra un amore reciproco della città per la sua nuova squadra e l’attaccamento del Varese al territorio: è un modo per collaborare e per incentivare lo sport. Anche il Comune, come ha già fatto l’università e sta per fare l’ospedale, firmerà la convenzione».
Per la prima volta le tre principali istituzioni del territorio si ritrovano per un’iniziativa simile hanno commentato il presidente e il vicepresidente. Abbiamo sempre detto il Varese ai varesini: la squadra è della città!»
«Per l’Università degli Studi dell’Insubria l’accordo con il Varese Calcio è un altro modo per proseguire l’impegno nel mondo dello sport – ha dichiarato il rettore -. Questa convenzione permetterà ai nostri studenti – ma anche ai dipendenti – di accedere a prezzi agevolati allo stadio: anche questo è un mezzo per avvicinare Università e Città e “fare squadra” insieme».
Anche il dg Bravi ha sottolineto come le tre istituzioni si siano ritrovate intorno alla proposta del Varese Calcio. «La pubblicizzeremo al meglio tra i dipendenti dell’azienda ospedaliera» ha aggiunto Bravi.
Chi è interessato può presentarsi alle casse dello stadio direttamente con il tesserino universitario o il badge dipendenti.

Tag:

Leggi anche:

  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice
  • Campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    È stato presentato ufficialmente oggi nell’aula magna del liceo Candiani-Bausch il campionato di serie A1 della Pallanuoto Banco BPM Sport Management, che sabato farà il suo esordio nella sfida che vedrà i Mastini bustocchi di scena alla Piscina Manara per la gara delle ore 18.00 contro il
  • Dynameet, la APP per fare sport con gli amici in tutto il mondo

    Anche voi, come tanti, in gioventù avete fatto fatica a volte a trovare il numero giusto di amici per poter organizzare una partita di calcetto e prenotare il campo? E poi, chi doveva prenotare il campo? Ok. Queste esperienze con Dynameet non le faremo più! Grazie a questa APP d’ora in poi,
  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management