Varese Calcio: convenzioni con università, ospedale e Comune per biglietti a prezzo ridotto

Stamattina una conferenza stampa congiunta per illustrare l'iniziativa

22 ottobre 2015
Guarda anche: SportVarese Città
varese calcio dirigenti

Il Varese Calcio ha proposto e sottoscritto con l’Università degli Studi dell’Insubria, l’Azienda Ospedaliera di Varese e il Comune una convenzione per entrare allo stadio a prezzi ridotti.
A presentare l’iniziativa, questa mattina a Palazzo Estense, il presidente del Varese Calcio Gabriele Ciavarrella con il vicepresidente Piero Galparoli, il sindaco Attilio Fontana con il capo di gabinetto Carlo Passera, il rettore Alberto Coen Porisini e il direttore generale dell’azienda ospedaliera Callisto Bravi.
Studenti universitari, dipendenti e personale dei tre enti potranno accedere allo stadio per le partite del Varese, nel settore distinti e tribuna laterale, con un biglietto ridotto: da 8 a 5 euro per i distinti, da 15 a 10 per la tribuna laterale.
«Una bella iniziativa – ha detto il sindaco – che dimostra un amore reciproco della città per la sua nuova squadra e l’attaccamento del Varese al territorio: è un modo per collaborare e per incentivare lo sport. Anche il Comune, come ha già fatto l’università e sta per fare l’ospedale, firmerà la convenzione».
Per la prima volta le tre principali istituzioni del territorio si ritrovano per un’iniziativa simile hanno commentato il presidente e il vicepresidente. Abbiamo sempre detto il Varese ai varesini: la squadra è della città!»
«Per l’Università degli Studi dell’Insubria l’accordo con il Varese Calcio è un altro modo per proseguire l’impegno nel mondo dello sport – ha dichiarato il rettore -. Questa convenzione permetterà ai nostri studenti – ma anche ai dipendenti – di accedere a prezzi agevolati allo stadio: anche questo è un mezzo per avvicinare Università e Città e “fare squadra” insieme».
Anche il dg Bravi ha sottolineto come le tre istituzioni si siano ritrovate intorno alla proposta del Varese Calcio. «La pubblicizzeremo al meglio tra i dipendenti dell’azienda ospedaliera» ha aggiunto Bravi.
Chi è interessato può presentarsi alle casse dello stadio direttamente con il tesserino universitario o il badge dipendenti.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,