Varese Calcio 1910, Ciavarrella: “La città mi ha dato tanto. È ora di ricambiare”

Fontana: ''La nuova società è veramente dei varesini''

31 luglio 2015
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1438336851894

“Varese e i varesini mi hanno dato tanto. È ora di ricambiare”. 

Con queste parole il presidente della nuova società Gabriele Ciavarrella si è presentato in conferenza stampa, a Palazzo Estense. Accanto al sindaco Attilio Fontana e al vicepresidente Piero Galparoli.

“Credevo sinceramente di non farcela. Poi, quando sembrava svanita ogni possibilità, parlando con Piero Galparoli abbiamo pensato a un ultimo tentativo: una raccolta fondi tra gente comune e appassionati di calcio varesini…e mai avrei immaginato la risposta. E’ stato bello che con poche telefonate io abbia ricevuto tante risposte positive. In una mattina abbiamo raccolto 150 mila euro, e siamo riusciti a formare la società per l’iscrizione all’eccellenza”.

Così il sindaco Attilio Fontana racconta come è nata l’idea della cordata per raccogliere i soldi necessari all’iscrizione della squadra che si chiamerà Varese Calcio 1910. “Qualcuno mi ha chiesto perché non ci hai pensato prima a fare la raccolta – precisa Fontana – il fatto è che sono stato contattato da tante, troppe persone o gruppo che si sono offerti, hanno date assicurazioni e che volevano garantire la serie D. Non potevo ignorarle, e non potevo fare tutti i tentativi necessari. Anche se sul filo del rasoio…è andata bene”.

I rappresentanti del Cda

Soci fondatori: presidente Gabriele Ciavarrella, vicepresidente Piero Galparoli, Enzo Rosa. Componenti Michele Marocco, Sarah Maestri, Andrea Donnini, Alessio Costa

“A settembre – ha aggiunto il sindaco – verrà costituito un Consorzio aperto con le persone che già hanno dato il finanziamento, e con tutti coloro che verranno dare un contributo libero, senza vincoli di cifre. Ecco chi ha contribuito alla formazione della società: Gabriele Ciavarrella, Mauro Fontana, Piero Galparoli, Giavanni Grassi, Michele Marocco, La Provincia di Varese, Marco Bianchi, Stefano Legnani, Sergio Mina, Alessio Costa, Tiziano Masini, Diego Trogher, Edoardo Bulgheroni, Enzo Rosa, Giorgio Tomasotti”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti