Varese: avviati i nuovi volontari del Servizio Civile

35 giovani impegnati in diversi ambiti dell'amministrazione comunale

28 settembre 2015
Guarda anche: Varese
serviziocivile

Sono entrati in servizio nei giorni scorsi i volontari comunali del servizio civile: 35 giovani (23 ragazze e 12 ragazzi) che parteciperanno alla realizzazione di otto progetti in ambito assistenziale, educativo e culturale.
«Anche per l’annualità 2015/2016 – spiega l’assessore alle Risorse Umane Simone Longhini salutando i ragazzi questa mattina in sala matrimoni con il responsabile dell’ufficio servizio civile, Marco Minimo – il Comune ha avviato diversi progetti. In un momento economico-sociale caratterizzato da continui tagli alle risorse, il servizio civile nazionale si conferma una grande opportunità per l’offerta di servizi alla cittadinanza. Il Servizio Civile è propulsore di coesione tra i bisogni della società e le aspirazioni dei giovani che vogliono conquistare il loro posto nella società rendendosi utili e parte attiva nella vita della loro città. Per i ragazzi quest’anno sarà una esperienza di grande valore formativo e di crescita. Il loro aiuto è per noi una straordinaria risorsa non soltanto in termini quantitativi, ma anche e soprattutto per la motivazione che spinge questi giovani a compiere una scelta di questo tipo e che denota un grande attaccamento al proprio territorio e una volontà di crescere per mezzo dell’aiuto offerto ad altre persone. L’amministrazione – conclude Longhini – crede fortemente in queste esperienze e continua a sostenere questo servizio permettendo ogni anno l’accesso in settori diversificati ad un numero elevato di giovani».
Questi i progetti avviati:

AMBITO SOCIO-ASSISTENZIALE

ANZIANI MENO SOLI
volontari Area VI Servizi alla Persona Attività Anziani e Disabili
Supporto negli interventi di natura socio-assistenziale rivolti alla realtà abitativa ed all’organizzazione generale della vita degli anziani ed adulti disabili, sostegno alle
attività di socializzazione e di stimolo al mantenimento di relazioni vitali per le persone sole e maggiormente in difficoltà, assicurando agli operatori referenti dei servizi domiciliari una completa e continua informazione rispetto alla casistica seguita.
CON-CENTRI-AMOCI CON GLI ANZIANI
4 volontari Area VI Servizi alla Persona Centro Diurno Integrato/Centri d’Incontro
Animazione per anziani presso il Centro Diurno Integrato del Comune di Varese e nei Centri di Incontro periferici in modo da favorire una maggiore integrazione delle persone anziane e di ridurre il rischio di isolamento sociale. Attività di sostegno nella relazione per le persone con compromissioni di tipo psico-fisico frequentanti i centri. Attivazione di laboratori interattivi ed azioni di socializzazione in una struttura organizzata.
COMPITI INSIEME A TE
6 volontari Area VI Servizi alla Persona Attività Minori e Famiglie
Interventi domiciliari di sostegno in favore di minori a rischio di emarginazione comprendenti attività di supporto dopo-scolastico, ludico, di animazione e aggregazione. Interventi extra-domiciliari di sostegno in favore di minori a rischio di emarginazione con le figure educative impegnate nella promozione di spazi di relazione educativa nel quartiere di residenza dei minori stessi.

AMBITO EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE

IMPARARE GIOCANDO
6 volontari Area VI Servizi alla Persona Attività Diritto allo Studio
Supporto agli alunni con bisogni educativi speciali (che presentano svantaggi sociali e culturali, disagi familiari, disturbi specifici di apprendimento e/o evolutivi, difficoltà con la lingua italiana perché appartenenti a culture diverse. Programmazione di attività “ad hoc” che consentano un servizio più efficiente, più attento alle esigenze di ogni singolo utente ed integrato con il progetto scolastico, accompagnando gli alunni nei diversi ambiti scolastici durante la giornata.
MOVIMENTO E GUSTO CON L’EQUILIBRIO GIUSTO
n° 6 volontari Area VI Servizi alla Persona Attività Servizi per l’Infanzia
Promozione dello sviluppo globale del bambino durante l’intera giornata scolastica (servizio di pre-dopo scuola, accoglienza, attività di laboratorio, pranzo): nella maturazione della propria identità, nello sviluppo dell’autonomia, nel riconoscimento delle emozioni, nella libera espressione di sé coniugando sapere e fantasia, nella conoscenza del mondo, partendo dalle tematiche di Expo 2015, identificate come opportunità di crescita per i bambini al fine di educare a una sana alimentazione e ad un sano movimento per favorire un corretto stile di vita.
IMPARIAMO DA EXPO
n° 3 volontari Area VI Servizi alla Persona Attività Diritto allo Studio
L’intervento è rivolto agli studenti delle scuole primarie e si realizza fornendo ai bambini varesini, conoscenze e strumenti per giungere attrezzati e consapevoli
all’esposizione universale di Milano 2015. Partendo da questi presupposti e dalle esperienze positive fatte con le scuole di Varese, s’intende valorizzare la grande
opportunità che uno stile di vita sano a contatto con la natura, sia un grande valore ed un grande beneficio per i singoli e per l’intera collettività. Vivere in modo sano, pur consci del contesto talvolta estremamente all’avanguardia dal punto di vista economico e tecnologico, fa bene a se stessi e agli altri.
PROSPETTIVE GIOVANI
n° 4 volontari Area VI Servizi alla Persona Servizio Informagiovani
Incremento della rete di contatti, attività e progetti afferibili alla sfera di competenza delle Politiche Giovanili del territorio comunale attraverso la realizzazione di progetti specifici ed il mantenimento delle attività proprie del servizio Informagiovani e dello Spazio Giovani appositamente pensato per offrire al contempo servizi informativi qualificati e specifici, spazi cogestiti dagli stessi giovani in sinergia con gli operatori delle politiche giovanili.

EXPO2015: UN’OPPORTUNITÀ MONDIALE PER PROMUOVERE E VALORIZZARE IL NOSTRO TERRITORIO
n° 4 volontari Area IV – Servizi alle Imprese, Promozione del Territorio e Controllo di Gestione Attività Promozione del Territorio
Accogliere i turisti ed i cittadini interessati informandoli in merito alle iniziative turistico-culturali proposte dal Comune di Varese. Supportare gli operatori dell’Attività Promozione del Territorio e negli Infopoint collocati in ambito cittadino, nella preparazione di materiale promozionale, cooperando nel diffonderlo e nel fornire informazioni riguardo le iniziative in atto, anche in collaborazione con le agenzie del territorio. Supporto nell’organizzazione di eventi.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il