Varese: anche per i giovani “Basta un sì”

Si costituisce il comitato cittadino giovanile per il sì al referendum costituzionale

14 luglio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
sì

Lunedì 11 luglio è stato costituito nella sede di via Monterosa il primo comitato “Basta un sì” dei Giovani Democratici della città di Varese. Molti i giovani presenti all’iniziativa che hanno eletto come coordinatore del comitato Michele Meduri, classe 1993, studente di Storia presso l’Università Statale di Milano e da poco iscritto all’organizzazione giovanile del PD. La serata è poi proseguita con un ampio dibattito sui punti di forza della riforma e  con la pianificazione dei prossimi eventi, tra cui banchetti in città e conferenze su questo tema.
Il neocordinatore Meduri commenta così: “Sono orgoglioso di poter partecipare attivamente come Presidente dei giovani del comitato del Sì e ringrazio i ragazzi dei GD di Varese che mi hanno dato questa opportunità con la loro fiducia e stima. Contribuire per il Sì è come realizzare un sogno, sentirsi parte di un cambiamento storico, rendere possibile ciò che prima era impossibile: cambiare l’Italia. Votare Sì aprirà a una nuova fase politica Italiana, più fresca, dinamica, pronta a rispondere in modo efficace alle esigenze dei cittadini in tempi certi e precisi. Sappiamo bene che le riforme politiche sociali non possono essere fermate e sono in continua trasformazione, ma il tempo del cambiamento è ora e invito tutti a partecipare liberamente, coscienti di avere in mano il nostro futuro.”

Anche il segretario dei GD e neoeletto consigliere comunale Giacomo Fisco si dice soddisfatto per questo primo importante passo “Questa riforma è fondamentale per noi giovani – afferma Fisco – perchè metti le basi per un futuro migliore. L’aspetto che più apprezzo della riforma è quello della semplificazione. Un tema molto importante anche nelle amministrazioni locali.”

E’ possibile iscriversi mandando una mail all’indirizzo bastaunsigiovanivarese@gmail.com oppure semplicemente scrivendo alla pagina facebook  “Basta un SI –  giovani Varese”.
Pochi giorni fa, si era costituito il comitato provinciale per il Sì coordinato da Giuseppe Adamoli.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del