Varese: anche la Cgil aderisce al Pride

Il sindacato garantisce il patrocinio alla manifestazione del 18 giugno

26 Maggio 2016
Guarda anche: Varese Città
Cgil

La CGIL di Varese, da sempre protagonista nelle battaglie contro le discriminazioni e attiva nelle iniziative a sostegno della piena affermazione dei diritti, dei principi di uguaglianza e libertà, aderisce al VARESE PRIDE e parteciperà alla manifestazione che si terrà a Varese il 18 giugno 2016.
“Ci sentiamo di sottolineare – dichiara il Segretario Generale della CGIL di Varese, Umberto Colombo – che la campagna di raccolta firme organizzata dalla CGIL a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare per la Carta dei Diritti Universali del Lavoro e per i tre quesiti referendari abrogativi relativi a lavoro accessorio (voucher), norme che impediscono il reintegro in caso di licenziamenti illegittimi e norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti, accomunano le battaglie per i diritti del lavoro a quelle per i diritti civili”.
“L’impegno della CGIL per l’affermazione dei diritti – aggiunge Colombo – acquisisce ancor più importanza oggi, in un contesto di importanti novità in tema di diritti civili; per questa ragione dovremo, sia nel Paese sia a Varese, proseguire come sindacato, insieme alle associazioni verso la strada della lotta alle discriminazioni e per il pieno riconoscimento dei diritti”.
La CGIL di Varese organizzerà un’ampia partecipazione al Varese Pride chiedendo sin d’ora agli organizzatori che il 18 giugno 2016 che si possa organizzare un gazebo per la raccolta firme a sostegno della Carta dei diritti universali del lavoro e dei 3 referendum abrogativi su voucher, appalti e licenziamenti illegittimi.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese Pride, migliaia di spettatori tra musica e polemiche

    Un successo la terza edizione del Varese Pride, la parata dell’orgoglio LGBTI+ realizzata da Arcigay Varese con il patrocinio di diversi enti (tra cui il Comune di Varese che ha collaborato alla realizzazione). Il corteo ha visto la presenza di diversi carri e associazioni: sul palco della
  • Galimberti contro i Volantini per il no al Varese Pride

    “Si tratta di un gravissimo e vergognoso atto di intolleranza che abbiamo provveduto a segnalare immediatamente alle Forze dell’ordine – così il sindaco Galimberti -. Varese è una città democratica dove chiunque può esprimere le proprie idee e manifestarle, soprattutto quando
  • Varese Pride, sabato 16 giugno strade chiuse e deviazioni

    Il Comune di Varese informa che domani, sabato 16 giugno, in occasione del Varese Pride ci saranno alcune interruzioni temporanee della circolazione. In particolare via Sacco sarà chiusa al traffico dalle 16.30 alle 18.00 circa. Le interruzioni poi seguiranno il percorso del corteo e le strade
  • Bandiere arcobaleno e torre civica illuminata: a Varese la terza edizione del Pride

        Presentata presso Palazzo Estense la terza edizione del Varese Pride. Sono intervenuti Giovanni Boschini (Presidente di Arcigay Varese), Dino De Simone e Rossella di Maggio (assessori del Comune di Varese) e Enzo LaForgia, capogruppo della lista progetto concittadino presso il consiglio