Varese, al via il 24° Rally Internazionale dei Laghi 2015

Tra Sabato 14 e domenica 15 marzo al via la gara insubrica che quest'anno risulterà valida anche per il Campionato Assoluto Svizzero

13 marzo 2015
Guarda anche: AperturaLaghiSportVarese Città
Podio

Per l’appuntamento internazionale, che come sempre avrà il suo quartier generale nel centro città, un calendario ricchissimo che avrà le valli del varesotto protagoniste con le prove speciali.

Saranno 111 i concorrenti che si sfideranno in una battaglia che vedrà al via anche numerosi piloti elvetici. In gara anche Crugnola, fresco di annuncio iridato.

Il Rally Internazionale dei Laghi ha sciolto le ultime riserve; davanti ad un folto pubblico formato da autorità, giornalisti e appassionati, l’edizione numero 24 è stata presentata nella Sala Matrimoni di Varese, elegante location nella quale da alcuni anni vengono illustrati i dettagli dell’evento motoristico varesino.

Parole ed emozioni– A fare gli onori di casa è stato l’assessore alla tutela ambientale Riccardo Santinon che ha idealmente abbracciato il Comitato Organizzatore della manifestazione: “Siamo felici che il rally abbia il nostro Comune come sede di partenza ed arrivo: il Laghi è cresciuto molto e l’eco che gode non solo nel mondo dello sport è importante per l’immagine del nostro territorio e di Varese in particolare.”

La parola è poi passata al patron della Asd laghi Varese Corse, Andrea Sabella che non ha nascosto lacrime ed emozioni: “abbiamo fatto molti passi in avanti e quest’anno più che mai abbiamo scelto di affrontare un’altra grande sfida: la corsa sarà più lunga ed impegnativa e io da solo non avrei potuto fare nulla senza l’appoggio fondamentale degli sponsor, dei partner ma soprattutto di un gruppo di lavoro che via via è divenuto sempre più affiatato: siamo una squadra, una vera e propria squadra di amici che ha deciso di mettersi in gioco con forza per una passione. Di questo sono grato.” Chiosa di Sabella sull’impatto turistico dell’evento: “le nostre valli non hanno bisogno di presentazione e ad esse aggiungiamo i Giardini Estensi che sono una ciliegina sulla torta per una sede gara di rally; hanno pochi eguali in Italia e sappiamo che chi partecipa al Laghi apprezza tutto ciò; non trascuriamo anche il notevole indotto: in un periodo di bassa stagione, solo gli addetti ai lavori come commissari, giudici, cronometristi ecc. andranno ad occupare quattrocento (400) posti letto senza contare poi gli equipaggi, i meccanici e tutto il seguito. Direi che il rally è un ottimo veicolo di promozione turistica.”

Iscritti di qualità e quantità-Anche questa volta l’Asd Laghi ha centrato nel segno. Sono state numerose le iscrizioni giunte negli uffici del comitato organizzatore che con piacere ha registrato un numero totale di 111 equipaggi. Tra di essi ben 24 concorrenti svizzeri ed uno tedesco. Oltre ai numeri però, è bene soffermarsi sulla qualità degli iscritti: mai come quest’anno il Laghi si preannuncia combattuto con ben 14 tra Regional Rally Car, R5 e S2000.

I favori del pronostico sono ovviamente per il dominatore delle ultime due edizioni nonché quella del 2010 vale a dire il besnatese Giuseppe Freguglia che insieme al lariano Vozzo si presenterà al via ancora con la Ford Fiesta Rrc; dei molti concorrenti pronti a soffiargli il posto di prim’attore figurano piloti che il Laghi lo hanno già vinto: su tutti il lavenese Filippo Pensotti che vinse l’edizione 2009 e che per quest’anno utilizzerà una Citroen Ds3 Rrc; in altre categorie saranno presenti il giovane Andrea Crugnola (1° nel 2012) che in S1600 farà felice il pubblico amico prima di concentrarsi nell’avventura mondiale appena presentata a Roma in sede Aci nella giornata di mercoledì. Il comasco Roncoroni (vincitore nel 2005) e il valcuviano Maran (2007) hanno scelto rispettivamente una Peugeot 207 S2000 ed una grintosa Peugeot 106 A6. Le sorprese però non finiscono qui perché il lotto dei pretendenti al successo è molto ampio. Molti favori della vigilia cadono sul malnatese Giò Dipalma, in gara con una Ford Fiesta R5 in virtù delle indiscusse doti del pilota, delle prestazioni della vettura e delle non indifferenti abilità nel condurre in condizioni di scarsa aderenza (il meteo “chiama” pioggia se non addirittura neve nel pomeriggio di domenica). Un altro giovane ben equipaggiato per puntare al successo è il bustocco Simone Miele che, come Freguglia, disporrà di una Fiesta Rrc da 280 cavalli; Simone conta di seguire fedelmente le orme di papà Mauro, ammirato pilota che a Varese vinse nel 1986 e nel 1989 nell’allora Rally Aci.

I nomi altisonanti non sono però finiti perché si candidano ad un ruolo di outsider i vari Alessandro Ripoli ed Aldo Calabrini (entrambi su Peugeot 208 R5), il valtellinese Marco Gianesini (Ds3 R5) più volte a podio al Laghi oltre agli elvetici Hotz e Schmidlin (207 S2000), Ballinari e Perroud (Ford Fiesta R5) o ancora Hunziker (Mini JCW RRC).

Per informazioni    wwww.varesecorse.it    rally_dei_laghi@yahoo.it     +39.3397963855

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di