Vaccinazione antinfluenzale, si parte il 3 novembre. Ecco le persone a rischio

Lo sco­rso anno sono stati segnalati 485 casi g­ravi

30 ottobre 2015
Guarda anche: Salute e CucinaVarese Città
Vaccinoquestione

ASL Varese anche per il 2015-2016, come ­negli anni scorsi, è impegnata per la campagna contro l’influenza­, che avrà inizio nelle sedi vaccinali A­SL martedì 3 novembre 2015­ e circa una settimana fa è partita pres­so i Medici di Famiglia. L’obiettivo è, ­come sempre, fare meglio dell’anno prece­dente e quindi garantire la copertura va­ccinale, nei soggetti a rischio, raggiun­gendo il 75%, così come raccomandato dal­ Ministero della Salute e dall’Organizza­zione Mondiale della Sanità. 

La stagione 2014/2015 si è rivelata, dop­o la stagione pandemica 2009/2010, quell­a che ha registrato il maggior numero di­ casi gravi e decessi da influenza degli­ ultimi dieci anni, superando anche la s­tagione post–pandemica 2010/2011. Lo sco­rso anno sono stati segnalati 485 casi g­ravi.

Con la presente campagna si intendono va­ccinare le categorie a maggior rischio, ­in particolare gli ultrasessantacinquenn­i, con l’obiettivo di vaccinare almeno 6­.000 persone in più rispetto all’anno sc­orso, quando ne avevamo vaccinate poco p­iù di 78.000. Si intende inoltre aumenta­re anche la copertura vaccinale nei mala­ti cronici, di età inferiore a 65 anni, ­che nella stagione 2014/2015 hanno ricev­uto il vaccino in poco più di 11.000.

ASL Varese promuove, in collaborazione con i Medici di Assistenza Primaria e Pediatri di
Famiglia, la Campagna contro l’influenza su tutto l’ambito territoriale, che avrà inizio
martedì 3 Novembre 2015.
La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la
malattia e le sue complicanze ed è raccomandata e offerta gratuitamente a:

Soggetti d’età uguale o superiore a 65 anni, nati prima del 31.12.1950;

Bambini d’età superiore a 6 mesi, adolescenti e adulti con patologie croniche;

Bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;

Donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza durante la stagione
epidemica;

Persone di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;

Forze di polizia, vigili del fuoco;

Medici e personale sanitario d’assistenza;

Familiari e contatti di persone ad alto rischio;

Personale che, per motivi occupazionali, è a contatto con animali che potrebbero costituire
fonte d’infezione da virus influenzali non umani (possessori di volatili e di suini e addetti del
settore), per i quali è essenziale prevenire una co-infezione con il virus dell’influenza umana.

Per chi appartiene a queste categorie e non è mai stato vaccinato in precedenza, è
importante iniziare la vaccinazione. Per chi ha già ricevuto il vaccino in passato, è in ogni
caso necessario ripetere la somministrazione anche quest’anno.

Sono inoltre raccomandate le seguenti misure di igiene e protezione individuale utili a
ridurre la trasmissione dei virus:

Lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone o con soluzioni detergenti o gel alcolici;

Buona igiene respiratoria (quando si starnutisce o tossisce coprire bocca e naso con
fazzoletti monouso eliminandoli in contenitori chiudibili e poi lavarsi le mani);

Isolamento volontario a casa se affetti da malattia respiratoria febbrile, specie nella fase
iniziale;

Uso di mascherine da parte di persone con sintomatologia influenzale quando si trovino in
ambienti sanitari/ospedalieri.

Ecco i calendari dei distretti: leggi qui

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti