Vaccinazione antinfluenzale, si parte il 3 novembre. Ecco le persone a rischio

Lo sco­rso anno sono stati segnalati 485 casi g­ravi

30 ottobre 2015
Guarda anche: SaluteVarese
Vaccinoquestione

ASL Varese anche per il 2015-2016, come ­negli anni scorsi, è impegnata per la campagna contro l’influenza­, che avrà inizio nelle sedi vaccinali A­SL martedì 3 novembre 2015­ e circa una settimana fa è partita pres­so i Medici di Famiglia. L’obiettivo è, ­come sempre, fare meglio dell’anno prece­dente e quindi garantire la copertura va­ccinale, nei soggetti a rischio, raggiun­gendo il 75%, così come raccomandato dal­ Ministero della Salute e dall’Organizza­zione Mondiale della Sanità. 

La stagione 2014/2015 si è rivelata, dop­o la stagione pandemica 2009/2010, quell­a che ha registrato il maggior numero di­ casi gravi e decessi da influenza degli­ ultimi dieci anni, superando anche la s­tagione post–pandemica 2010/2011. Lo sco­rso anno sono stati segnalati 485 casi g­ravi.

Con la presente campagna si intendono va­ccinare le categorie a maggior rischio, ­in particolare gli ultrasessantacinquenn­i, con l’obiettivo di vaccinare almeno 6­.000 persone in più rispetto all’anno sc­orso, quando ne avevamo vaccinate poco p­iù di 78.000. Si intende inoltre aumenta­re anche la copertura vaccinale nei mala­ti cronici, di età inferiore a 65 anni, ­che nella stagione 2014/2015 hanno ricev­uto il vaccino in poco più di 11.000.

ASL Varese promuove, in collaborazione con i Medici di Assistenza Primaria e Pediatri di
Famiglia, la Campagna contro l’influenza su tutto l’ambito territoriale, che avrà inizio
martedì 3 Novembre 2015.
La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la
malattia e le sue complicanze ed è raccomandata e offerta gratuitamente a:

Soggetti d’età uguale o superiore a 65 anni, nati prima del 31.12.1950;

Bambini d’età superiore a 6 mesi, adolescenti e adulti con patologie croniche;

Bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;

Donne che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza durante la stagione
epidemica;

Persone di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;

Forze di polizia, vigili del fuoco;

Medici e personale sanitario d’assistenza;

Familiari e contatti di persone ad alto rischio;

Personale che, per motivi occupazionali, è a contatto con animali che potrebbero costituire
fonte d’infezione da virus influenzali non umani (possessori di volatili e di suini e addetti del
settore), per i quali è essenziale prevenire una co-infezione con il virus dell’influenza umana.

Per chi appartiene a queste categorie e non è mai stato vaccinato in precedenza, è
importante iniziare la vaccinazione. Per chi ha già ricevuto il vaccino in passato, è in ogni
caso necessario ripetere la somministrazione anche quest’anno.

Sono inoltre raccomandate le seguenti misure di igiene e protezione individuale utili a
ridurre la trasmissione dei virus:

Lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone o con soluzioni detergenti o gel alcolici;

Buona igiene respiratoria (quando si starnutisce o tossisce coprire bocca e naso con
fazzoletti monouso eliminandoli in contenitori chiudibili e poi lavarsi le mani);

Isolamento volontario a casa se affetti da malattia respiratoria febbrile, specie nella fase
iniziale;

Uso di mascherine da parte di persone con sintomatologia influenzale quando si trovino in
ambienti sanitari/ospedalieri.

Ecco i calendari dei distretti: leggi qui

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,