Università dell’Insubria: Giurisprudenza al 4° posto a livello nazionale

Risultati brillanti dell'ateneo varesino nella guida del Censis

30 maggio 2016
Guarda anche: Varese
università dell'insubria

La didattica dell’Università degli Studi dell’Insubria registra risultati positivi nella graduatoria stilata dalla Grande Guida Università 2016-17 stilata da Censis Servizi per il quotidiano La Repubblica.

I risultati più brillanti – come ormai da qualche anno – si registrano per il per il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture – DiDEC, erogato a Como e Varese, che raggiunge il 4° posto a livello nazionale, su 47 corsi analoghi, piazzandosi così prima tra le Università lombarde. Buona anche la performance per il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina e Chirurgia al 10° posto su 37 Corsi di laurea analoghi in tutta Italia.

Un altro primato lombardo per l’Università degli Studi dell’Insubria è quello relativo ai Corsi di Laurea triennali afferenti al Gruppo Scientifico: infatti i Corsi di laurea triennali in Matematica, Fisica e Informatica sono all’11° posto a livello nazionale sui 41 Corsi della stessa Classe e sono i primi per la Lombardia, seguiti dalla Statale di Milano al 12°.

Molto bene anche per le lauree afferenti al Gruppo Geo-Biologico, che per l’Insubria sono tre “Biotecnologie”, “Scienze Biologiche” e “Scienze dell’ambiente e della Natura”, con un 10° posto su 37 Atenei nella stessa classe.

Nel complesso anche gli altri risultati relativi alla didattica sono soddisfacenti, ma Grande Guida Università non lesina errori: infatti non contempla nella graduatoria il Corso di Scienze della Comunicazione e quello in Scienze del Turismo, mentre invece valuta (e pure bene 15° su 35) il Corso di laurea in Discipline Giuridiche, che invece è disattivato dal 2013.

Il piazzamento nella graduatoria relativa ai parametri “Servizi”, “Borse”, “Strutture”, “Web” e “Internazionalizzazione” – che vede l’Università degli Studi dell’Insubria all’8° posto su 11 Atenei “piccoli”- è condizionato dalla valutazione dell’indicatore “Borse”, con 72 punti su 110. Il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi dell’Insubria, Professor Alberto Coen Porisini, spiega: «Grande Guida Università prende in considerazione quanti studenti beneficiano di una borsa di studio, ma sarebbe più appropriato, invece, considerare quanti studenti idonei a ricevere la borsa di studio poi la ottengono realmente. All’Università degli Studi dell’Insubria, infatti, il 100 per 100 degli studenti idonei – sulla base dei requisiti fissati da norme nazionali – ottiene la borsa di studio. Abbiamo quindi abolito la figura dello studente idoneo non beneficiario, presente in molti altri Atenei».

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e