Università dell’Insubria: 5 borse di studio di informatica in memoria del prof Lanzarone

Martedì la cerimonia nell'aula magna di via Dunant

25 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
insubria università

Cinque studenti del Corso di Laurea Magistrale in Informatica dell’Università degli Studi dell’Insubria si sono aggiudicati cinque borse di studio da 1.500 euro ciascuna bandite dall’Ateneo sui fondi 7Pixel, intitolate alla memoria del compianto professor Gaetano Aurelio Lanzarone, scomparso nel 2011.

La cerimonia di conferimento dei riconoscimenti è in programma martedì 1 dicembre alle ore 14.30 nell’Aula Magna Porati- Granero della sede di via Dunant 3. Partecipano il Magnifico Rettore, professor Alberto Coen Porisini; il Presidente del Corso di Laurea in Informatica, professoressa Elena Ferrari; l’Amministratore delegato 7Pixel, Nicola Lamberti, e la vedova del professor Lanzarone, signora Marian Farago Lanzarone.

I premi sono andati a Alessandro Calefati; Marco Comolli; Andrea Gabriele Fausto Lanfredini; Andrea Pistocchini; Michele Procopio.

I lavori premiati riguardano progetti originali ad alto contenuto innovativo, come la creazione di applicazioni, software e tool web, inoltre è stato riconosciuto il merito degli studenti, che hanno tutti medie molto alte negli studi.

Il bando di concorso è il frutto di una duratura collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Teoriche ed Applicate dell’Università dell’Insubria e il Gruppo 7Pixel – leader in Italia nel settore della comparazione dei prezzi e dello shopping online – nata sotto l’egida e grazie all’intuizione del professor Lanzarone.

Tag:

Leggi anche: