Un’estate di grandi numeri per gli Sport Camp di Energeticamente

Oltre 700 partecipanti nelle 13 settimane a forti tinte sportive

12 settembre 2016
Guarda anche: AltomilaneseSport
foto-2-sport-camp-2016

Sono oltre 700 i bambini/e e ragazzi/e tra i 3 e i 16 anni che, dal 9 giugno al 9 settembre, hanno riempito di entusiasmo e vitalità i 6 Sport Camp organizzati dalla Cooperativa Energicamente Onlus in collaborazione con A.P.D Sport+, realtà fornitrici di servizi educativi e sportivi ben radicate nel territorio della Media Valle Olona e dell’Altomilanese.

Quella del 2016 è stata un’edizione da record con un aumento considerevole del numero degli iscritti, che, se da un lato è la prova del gradimento da parte di un’utenza sempre più soddisfatta, dall’altro è sintomo di una crescita del bisogno di questo servizio.

Sono mutati i problemi organizzativi delle famiglie, ma anche le esigenze ludiche dei bambini. La formula del camp estivo sportivo si configura come il luogo della socializzazione e del contatto umano per elezione: i bambini vivono una quotidianità all’interno di un contesto di gruppo di pari, che cementa le relazioni attraverso attività strutturate, momenti rituali come il pranzo e la merenda insieme e distensivi come il gioco libero, fino a creare quella comfort zone che è propria di una seconda famiglia.

Lo Sport Camp offre 13 settimane ininterrotte di una programmazione di qualità che comprende: discipline sportive ( minibasket, minivolley, minirugby, tennis, ginnastica artistica, karate, scherma, judo, unihockey, tchoukball, fitness, hip hop, street dance, calcio, atletica, etc.), attività ludico-motorie (bocce, orienteering, giochi antichi, piscina, etc.), laboratori creativi (fumetto, graffiti, arteterapia, etc).

I bambini trascorrono una vera a propria “vacanza in città” a stretto contatto con la natura presso strutture immerse nel verde, potendo scegliere tra la formula full-time (8.30-17.30 con possibilità di usufruire del servizio pasto e del pre dalle 7.30 e post camp dalle 18 in poi) o mezza giornata.

Ogni edizione prevede un tema specifico, a sua volta declinato in temi settimanali. Questo consente a chi frequenta più settimane di seguire un percorso vario e stimolante ma comunque dotato di senso.

Tema generale dell’estate 2016 targata Sport Camp è stato “Ri-Olimpichiamo”, collegato alle Olimpiadi di Rio e al ri-uso creativo dell’energia.

L’edizione appena trascorsa si è arricchita con l’inserimento di una proposta sportivo-formativa ad hoc per gli adolescenti dagli 11 ai 16 anni, il Teen Camp, realizzato grazie al patrocinio dei Comuni della Valle Olona e al sostegno e contributo della Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

Ognuno dei 6 camp si è svolto in autonomia presso 6 diverse sedi ospitate da strutture scolastiche e non, ma con una continuità dovuta al tema generale e ai temi settimanali, oltre che alla rotazione giornaliera dei medesimi istruttori sportivi specialisti.

Ogni mercoledì, tutti gli iscritti hanno riempito di energia l’Idea Verde di Olgiate Olona in una sorta di meeting, per trascorrere una giornata in piscina tra giochi, relax e momenti di condivisione.

…Una vera e propria famiglia quella degli Sport Camp!!

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti