Tutor spenti ma autovelox attivi: la mappa italiana

Chilometro per chilometro ecco dove bisogna prestare attenzione, rischio multe altissimo per gli automobilisti “furbi”

01 giugno 2018
Guarda anche: AperturaTrasporti Strade Autostrade

Hanno spento i tutor sulle autostrade, ma nel frattempo la società ha deciso di ripristinare alcuni autovelox che erano stati spenti. 

Gli autovelox tornano al fine di garantire la sicurezza sulle strade, in attesa che vengano installati i nuovi sistemi di rilevazione della velocità che sostituiranno gli ormai spenti tutor.

Va precisato che questi punti di controllo non sono mai stati disattivati del tutto, anche se ovviamente il superlavoro del Tutor li aveva relegati ad un ruolo di secondo piano dal punto di vista dei controlli.

Ecco la mappa italiana di tutti gli autovelox attivi.

Tag:

Leggi anche:

  • Autostrade, chiuso fino al 7 gennaio l’allacciamento con la tangenziale ovest

    Autostrade per l’Italia comunica che, per un cantiere di lavoro programmato dalla Società Milano Serravalle Milano Tangenziali lungo la Tangenziale Ovest di Milano, previsto dalle ore 04:00 di lunedì 10 dicembre 2018 alle ore 22:00 di lunedì 7 gennaio 2019, in modalità permanente e
  • Lavori sulla A52 Tangenziale nord di Milano e sul R37 Raccordo Fiera di Milano

    Autostrade per l’Italia comunica che sulla A8 Milano-Varese, sulla A52 Tangenziale nord di Milano e sul R37 Raccordo Fiera di Milano, per lavori di manutenzione, saranno effettuate le seguenti chiusure: Sulla A8 Milano-Varese: -sarà chiuso, per chi proviene da Varese, l’allacciamento
  • Il primo MBA della LIUC, tra Italia e Francia, per dare una svolta alla carriera

    A meno di due anni dalla sua nascita, anche la LIUC Business School in partnership con la IESEG School of Management, ha il suo International MBA, il corso post – laurea che, per eccellenza, “cambia la vita”. Si tratta dell’International Full Time MBA bilingue, un acceleratore di
  • Divorzio, si va verso l’affido condiviso dei minori

    Ha preso il via ieri al Senato il disegno di legge presentato da Lega e M5s, che introduce l’affido condiviso dei figli minori per i genitori divorziati. In sostanza il ddl cancella l’assegno di mantenimento (mentre non tocca quello coniugale) e introduce la figura del mediatore