Trenord: scattano gli aumenti dei biglietti dal 1° febbraio. Ecco le nuove tariffe

La Regione ha deliberato un adeguamento tariffario, che porterà a rincari medi di tre euro sugli abbonamenti mensili. Aumenta anche il biglietto ‘Io viaggio ovunque in Lombardia’

26 Gennaio 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
Trenord

Arrivano gli aumenti del trasporto pubblico. Regione Lombardia, a seguito di tagli del governo centrale, ha deliberato un adeguamento delle tariffe che partirà dal 1° febbraio. Gli aumenti più alti si avranno sui biglietti e abbonamenti dei treni.

Da Varese Ferrovie Nord a Milano l’aumento è di 20 centesimi, passando da 5,30 a 5,50 euro, mentre l’abbonamento mensiale da 85 a 88 euro.

Da Varese Ferrovie dello Stato da 5,80 a 6,10 euro.

Da Gallarate a Milano il biglietto passa da 4,60 a 4,80 euro, l’abbonamento da 77 a 80 euro.

Da Busto Arsizio a Milano il biglietto da 3,90 a 4 euro, l’abbonamentoda 68 a 71 euro.

Da Saronno a Milano da 2,80 a 2,90 euro.

Da Luino a Milano il biglietto da 7,60 a 7,90 euro.

Aumenta anche il biglietto unico “Io viaggio ovunque in Lombardia“:
le nuove tariffe prevedono quello mensile da 103 a 107 euro, quello trimestrale da 295 a 308. L’annuale rimane invariato.

Gli aumenti degli abbonamenti mensili sono già stati aggiornati dal 22 gennaio, mentre i settimanali partiranno dal 29 gennaio. I biglietti ordinari dal 1° febbraio.

ECCO LE NUOVE TARIFFE CHE ENTRERANNO IN VIGORE: Tariffetrenord

Tag:

Leggi anche:

  • “Solidarietà straordinaria dall’Italia” Regione Lombardia acquista 1,8 milioni di tamponi

    La Regione Lombardia ha attivato un conto corrente per sostenere l’emergenza Coronavirus attraverso donazioni. “Si è creata una vera e propria gara di solidarietà – ha detto l’assessore al Bilancio, Davide Caparini – che non è nuova per Regione Lombardia. In passato siamo stati
  • Trenord cambia le corse dei treni e sanifica i convogli

    A fronte del calo di affluenza 60% – da 820mila a 350mila paseggeri in un giorno feriale – a seguito delle misure attuate per affrontare l’emergenza sanitaria, Trenord conferma il servizio effettuato la scorsa settimana con l’aggiunta di ulteriori corse sulle linee S2 e S3.
  • Trenord, confermate le riduzioni dei viaggi fino all’8 marzo

    Nella settimana dal 24 febbraio al 1 marzo, in seguito alle misure attuate per affrontare l’emergenza sanitaria, sui treni lombardi è stato rilevato un calo dell’affluenza del 60% – da 820mila a 350mila paseggeri in un giorno feriale – per la sospensione delle attività di
  • Trenord assume, 80 posti per sicurezza e assistenza

    Nel 2020 Trenord prevede l’ingresso in azienda di 200 figure professionali tra macchinisti, capitreno, addetti alla manutenzione e alle biglietterie, oltre a profili specializzati per l’area industriale. Inoltre ha avviato le selezioni per assumere altre 80 nuove figure professionali per