Trenord, guasti a Milano Certosa. Caos per i pendolari

Treni soppressi e ritardi di almeno un'ora per problemi agli impianti di regolazione della circolazione

30 novembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateMilanoVarese Città
trenord coradia

Un guasto all’impianto che regola la circolazione dei treni a Milano Certosa ha gettato nel caos il rientro dei pendolari. Numerosi treni sono stati soppressi, quelli che si sono “salvati” sono partiti con ritardi arrivati fino ad un’ora. 

Alle 21.15 Trenord ha annunciato che “il guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni nella stazione di Milano Certosa è da poco terminato. La circolazione riprende gradualmente. Si registrano ritardi fino a circa 60 minuti. Sono quindi possibili ulteriori cancellazioni e variazioni”.

Come se non bastasse una corsa è stata bloccata a causa di un atto vandalico.
“Il treno S6 10685 (Novara 20:48 – Pioltello Limito 22:07) oggi termina il viaggio a Milano Certosa per un atto vandalico al treno”.

Leggi anche: