Tragedia sulla superstrada Besozzo-Vergiate: muore ribaltandosi con l’auto

L'incidente mortale è avvenuto intorno alle 16 a Travedona Monate

01 aprile 2016
Guarda anche: Varese
Foto 01-04-16, 16 56 12

Oggi, venerdì 1 aprile alle ore 16:00 i vigili del fuoco del distaccamento di Ispra sono intervenuti sulla superstrada SS 629 “della Vergiatese” nel comune di Travedona Monate (Va) per incidente stradale. Per cause ancora in fase di accertamento il conducente di un’autovettura ha perso il controllo del veicolo ribaltandosi sulla sede stradale.

I vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa hanno messo in sicurezza il veicolo alimentato a G.P.L. e hanno estratto l’uomo affidandolo al personale sanitario.

Nell’impatto il conducente ha perso la vita.

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad