Tir perde gasolio, tangenziale bloccata e riaperta alle 18 – IN AGGIORNAMENTO

Ripercussioni sul traffico sino a Belforte e San Fermo, ingressi ancora chiusi

16 marzo 2016
Guarda anche: Varese
coda

Pomeriggio da incubo per automobilisti e camionisti intenzionati ad utilizzare la tangenziale di Varese: verso le 12.30, infatti, un tir ha sversato numerosi litri di gasolio sulla sede stradale in direzione Ponte di Vedano.

I mezzi immediatamente seguenti hanno rischiato più volte sbandate ed incidenti, a causa dell’asfalto di fatto impraticabile. Per questo motivo, Anas e le forze dell’ordine hanno optato per la chiusura della tangenziale in quella direzione: ancora alle 14.30, l’importante arteria che conduce verso Pedemontana è bloccata e le ripercussioni sul traffico si fanno sentire su viale Belforte, su via Peschiera verso Valle Olona e San Fermo e persino sulla statale Briantea verso Malnate. D’altronde, trovando i due ingressi (quello della rotonda di Belforte e quello del centro commerciale) entrambi bloccati da Polizia Locale e Carabinieri, auto e camion si incolonnano rapidamente sulle strade adiacenti.

AGGIORNAMENTO ORE 16.58: la tangenziale resta in chiusa in direzione Ponte di Vedano e le ripercussioni sul traffico cittadino di Varese e Malnate sono sempre più intense, visto anche l’avvicinarsi dell’ora di punta. I mezzi di Anas, ad ogni modo, sono già sul posto per provvedere alla pulizia della carreggiata.

AGGIORNAMENTO ORE 17.54: almeno una corsia della carreggiata diretta al Ponte di Vedano è riaperta da pochi minuti. Intanto, le code si sono estese sino a Induno, nei pressi della zona industriale di Olona, dove ha inizio la tangenziale.

Tag:

Leggi anche: