Teatro di Varese: salta lo spettacolo di Massimo Ranieri

Infortunio per l'artista napoletano. Ecco le variazioni al cartellone

03 ottobre 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
teatro_varese

L’organizzazione del Teatro annuncia  alcune variazioni di cartellone nel programma del Teatro Openjobmetis di Varese.
– TRE DONNE IN CERCA DI GUAI

Lo spettacolo, previsto per il 10 novembre è stato posticipato al giorno 7 dicembre, sempre alle ore 21.00. A comunicarlo è stata una delle interpreti, la signora IVA ZANICCHI, che ci ha annunciato di doversi recare negli Stati Uniti d’America per ottemperare ad un importante impegno professionale sopraggiunto improvvisamente.
Gli spettatori che già fossero in possesso di biglietti o abbonamenti non dovranno effettuare alcun cambio, gli verrà riservato lo stesso posto per la nuova data dello spettacolo.

– SOGNO O SON DESTO

Lo spettacolo con interprete Massimo Ranieri, previsto per il giorno 8 ottobre, a causa di un infortunio dell’artista è sospeso e rinviato a data da definire. La notizia ci viene annunciata in data odierna 03.10.2016 dalla società di produzione, che in una nota specifica lo stato di salute di Ranieri e spiega che ad infortunio risolto si potrà prevedere una nuova data del concerto.
Gli spettatori in possesso dei biglietti potranno chiedere il rimborso dei biglietti in loro possesso (presso il punto vendita di acquisto) oppure conservare il biglietto in attesa dell’annuncio della nuova data di svolgimento dello spettacolo.
Alleghiamo di seguito la nota inviata dalla casa di produzione di Massimo Ranieri:

Egregi Signori,
purtroppo il nostro artista esclusivo Giovanni Calone (in arte Massimo Ranieri) la sera del 29 Settembre, durante una rappresentazione del suo spettacolo al Teatro Manzoni di Cassino, si è seriamente infortunato ad un muscolo della gamba destra, come riportato da esame di risonanza magnetica effettuato il giorno 30 Settembre.
Il Professor Andrea Costanzo ha prescritto, come da certificato medico, un lungo periodo di riposo assoluto. Purtroppo siamo stati obbligati ad annullare le tre repliche al Teatro Diana previste per il 30 Settembre, 1 e 2 Ottobre 2016. L’artista sarà costretto nei prossimi 20 giorni all’immobilità ed a indossare un tutore contenitivo che limiterà i suoi movimenti. Nei prossimi giorni tenteremo di capire lo stato di salute del Signor Ranieri che è intenzionato ad effettuare gli spettacoli previsti ma vi prego di prendere in considerazione la reale possibilità di spostare le date previste nel Vostro teatro dopo il recupero totale dello stato di salute dell’artista che a oggi, per il problema di salute sopraindicato, non ha assolutamente alcuna possibilità di effettuare spettacoli.

 

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale