Tangenziale di Varese, Brianza (Lega Nord): “Deve rimanere gratuita”

Approvata dal consiglio regionale una mozione, presentata dalla consigliera regionale leghista, che chiede alla giunta di evitare che venga inserito il pedaggio sulla tratta della Pedemontana di Varese e Como

09 settembre 2014
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Brianzafoto

 

Approvata a maggioranza, nel corso dell’odierna seduta di Consiglio regionale, una mozione leghista presentata dalla consigliera varesina Francesca Brianza (Lega Nord) che chiede alla Giunta di adoperarsi presso il Governo al fine di non applicare tariffazione sulla Tangenziale di Varese per il tratto da Gazzada Schianno e lo svincolo di Vedano Olona, nonché di reperire finanziamenti statali per il completamento di un’opera strategica in vista di Expo 2015.

Astenuto Pd e contrario Movimento 5 Stelle. 

“Da tempo si ventila il rischio di tariffazione per il primo lotto della tangenziale di Varese, per il tratto da Gazzada Schianno e lo svincolo di Vedano Olona – commenta la consigliera leghista Francesca Brianza, prima firmataria della mozione – anche durante i sopralluoghi avvenuti nel luglio 2014, l’amministratore delegato di Autostrada Pedemontana Lombarda ha confermato che il tratto autostradale sar‡ a pagamento, per finanziare l’avanzamento dei lavori sugli altri percorsi.”

Il pericolo di una possibile tariffazione era gi‡ stato dibattuto e Regione Lombardia aveva ottenuto nella delibera di approvazione da parte del CIPE che le risorse derivanti dalla defiscalizzazione avrebbero dovuto essere destinate all’azzeramento dei pedaggi sul primo lotto della tangenziale, la parte varesina appunto.

“Si tratta di un rischio da evitare, perché così facendo i cittadini di Varese, a parte quelli di Milano, sarebbero gli unici a dover pagare il transito sulla propria tangenziale, a differenza di quanto avviene negli altri capoluoghi lombardi – prosegue Francesca Brianza -, senza considerare che il pedaggio rappresenterebbe un forte disincentivo all’utilizzo dell’infrastruttura”.

“Per tutti questi motivi – conclude la consigliera – la mozione votata oggi chiede al Governatore Maroni e alla Giunta di attivarsi presso il Governo affinché si scongiuri la tariffazione del primo lotto della Tangenziale di Varese, reperendo finanziamenti statali per un opera cosÏ importante per la nostra Regione, anche in vista di Expo 2015; abbiamo altresì chiesto la sospensione del pedaggio per l’attraversamento del primo lotto, fino al completamento dell’intera Tangenziale“.

La mozione chiede anche di garantire medesime condizioni anche agli utenti del 1° lotto della Tangenziale di Como.

Infine, da considerare che dallo scorso 2 Settembre Regione Lombardia è subentrata alla Provincia di Milano nella partecipazione di Asam, la Holding delle partecipazioni societarie operanti nel settore delle infrastrutture destinate alla mobilità integrata ed alla tutela dell’ambiente.

“La Regione è così protagonista del processo di riorganizzazione del sistema infrastrutturale in attuazione della legge Delrio”.

 

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sfida il CN Marsiglia

    È tutto pronto per la partita d’andata della semifinale di Len Euro Cup che domani alle ore 20.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management ospite nella vasca dei francesi del CN Marsiglia. Non sarà una sfida facile per il sette di mister Marco Baldineti che andrà ad affrontare la
  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione