Suicida sotto al treno, la Procura indaga il datore di lavoro

Samuele O. si tolse la vita sui binari a Caronno Pertusella: la sua titolare è indagata per istigazione al suicidio

13 luglio 2015
Guarda anche: LavoroSaronno
Trenoferrovie

Il 22 febbraio scorso, il giovane Samuele O. si suicidò lanciandosi sotto un treno a Caronno Pertusella, sulla linea Milano-Saronno-Varese di Trenord. L’estremo gesto avvenuto di prima mattina, però, sembra nascondere un’amara verità: come riporta La Prealpina di ieri, infatti, la Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo a carico del suo datore di lavoro per istigazione al suicidio.La polizia giudiziaria svolgerà così alcuni accertamenti per verificare se il quadro denunciato dai genitori, secondo cui il giovane era costretto a lavorare in orari improponibili per 300 Euro al mese, corrisponde al vero: in ogni caso, questa triste vicenda sembra destinata ad ulteriori sviluppi.

Tag:

Leggi anche:

  • Omicidio Faraci, fermata la moglie della vittima

    A suo carico sono stati raccolti elementi contraddittori sulla sua stessa deposizione. La donna, infatti, aveva detto di avere trovato il marito già morto, a casa, dopo essere rientrata tardi. La donna è anche accusata di simulazione di reato, in quanto avrebbe finto la rapina. I Carabinieri sono