Street Food e LatinFiexpo insieme per una grande festa di cibo e musica

Una tre giorni divertente e golosa in programma da venerdì 24 a domenica 26 maggio a Busto Arsizio

22 Maggio 2019
Guarda anche: Busto ArsizioEventi

La nuovissima Piazza Vittorio Emanuele II farà da palcoscenico alla seconda edizione di Latin Street Food con INGRESSO GRATUITO.
L’evento è realizzato da LatinFiexpo in collaborazione con Chocolat Pubblicità e con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio.

Dalle ore 18 di venerdì 24 maggio fino a domenica 26 maggio alle ore 23.00, il divertimento è assicurato con una manifestazione dedicata principalmente all’America Latina caratterizzata dal miglior cibo di strada dal sapore latino ma non solo, dai balli folkloristici, dalla musica e dall’intrattenimento. Un progetto nato per volontà di LatinFiexpo, il festival latino americano di MalpensaFiere, che tramite il cibo vuole promuovere la cultura latina in città in vista dell’ormai prossima 5° edizione.

I FOOD TRUCK
12 veri e propri ristoranti su ruote che proporranno una ricca selezione della migliore gastronomia di strada latina, internazionale oltre ad una selezione delle eccellenze dalla cucina nostrana. Le diverse proposte latine spazieranno dalle encomiabili picanhas di Picanha’s Cube, vincitore di “Street Food Battle 2018”, alle tipiche specialità venezuelane di Reina Pepiada, ai gustosi panini peruviani di El Panchito, alle tapas e paella di Las Bravas, e le eccellenti Popusas Salvadorenas di Qui e là Chef, ai dolcissimi Churros di Churritos. Per completare la proposta internazionale sarà presente The Meatball Family con le polpette in salsa BBQ made in USA e Pop Dog, con i migliori Hot Dog che abbiate mai mangiato. Non poteva mancare l’eccellenza della cucina italiana con i gustosissimi arrosticini di Zucchiati Food, il vero gnocco fritto di Arte Piada, le bombette pugliesi di Mr Bombetta, e la squisitezza degli hamburger calabresi di l’Angolo di Pè, semifinalista di street Food Battle 2018.
Ad accompagnare il tutto i cocktail di Civico Zero: Mojito, Margarita, Cuba libre, Caipirinha e fiumi di birra anche artigianale del birrificio OrsoVerde di Busto Arsizio.

NON SOLO FOOD MA ANCHE SPETTACOLO MUSICA E INTRATTENIMENTO
Latin Street Food non è solo food, ma anche grande musica e grandi eventi, grazie alla collaborazione con la direzione artistica di LatinFiexpo. Tutti i giorni si alterneranno esibizioni di scuole di ballo lationamericane, sfilate folcloristiche in costume, dj set, esibizioni di artisti di strada, giochi e laboratori per i più piccini, tanta musica e tanto divertimento.

Dove: Busto Arsizio, P.zza Vittorio Emanuele II
Orari: Venerdì 24 maggio dalle 18.00 alle 24.00 – Sabato 25 maggio dalle 11.00 alle 24.00 – Domenica 26 maggio dalle 11.00 alle 23.00

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Arsizio pensa agli anziani. Numero dedicato agli over 75

    L’assessorato all’Inclusione Sociale, in collaborazione con la cooperativa sociale Solidarietà e Servizi, che da oltre 40 anni si prende cura delle persone più fragili, ha attivato un numero di telefono dedicato agli over 75 residenti a Busto Arsizio. L’iniziativa vuole essere un segnale di
  • Il coordinamento feste in prima linea contro il covid

    In questi giorni di emergenza, alcune associazioni non sono rimaste con le mani in mano e hanno “riconvertito” le loro attività adattandole alle esigenze del momento di crisi, con un occhio di riguardo alle necessità dei più fragili. Tra queste, come sottolinea il sindaco Emanuele Antonelli,
  • La Fondazione Carnaghi e Brusatori dona 150 dispositivi di protezione a medici e pediatri di base

    Anche la Fondazione Carnaghi e Brusatori scende in campo a sostegno del personale sanitario impegnato nella lotta contro il coronavirus e nei prossimi giorni consegnerà circa 150 dispositivi di protezione individuale in plexiglass ai medici e ai pediatri di base della città e al personale delle
  • Busto Arsizio chiude uffici e servizi comunali

    L’attività del Comune non è sospesa, ma riorganizzata nel rispetto dei Decreti ministeriali per il contenimento dei contagi da Coronavirus. I servizi essenziali (polizia locale, stato civile (denunce di nascita e di morte), servizi cimiteriali) sono garantiti. Per gli uffici aperti al pubblico,