“Stop al femminicidio. Ora basta!”. Gallarate contro la violenza sulle donne

La serata si svolgerà mercoledì 25 novembre alle 21 al Teatro del Popolo

19 novembre 2015
Guarda anche: Gallarate
Violenza

Si terrà mercoledì 25 novembre alle 21, al Teatro del Popolo,
l’iniziativa “Stop al femminicidio – Ora basta!”. La serata prevede come momento principale la messa in scena di “Suona solo per me”, pièce portata a Gallarate dall’Agenzia Sound Power
Service. 

Organizza l’appuntamento la Consulta per la Parità e le Pari Opportunità di Gallarate, col patrocinio dei Comuni di Legnano e Busto Arsizio, in collaborazione con Soroptimist International – Club Busto Arsizio Ticino Olona e con il Comune di Gallarate.

“Quello del femminicidio – spiega la presidentessa della Consulta, Cristina Boracchi – resta purtroppo un argomento di grande attualità e per questo torniamo a parlarne. Oltre allo spettacolo, il
programma comprende un confronto col pubblico tenuto direttamente dalla compagnia teatrale e un momento riservato alla Consulta, ormai riconosciuta e apprezzata anche oltre i confini cittadini, in particolare al portale www.pariopportunitagallarate.it”.

“Il sito – precisa l’assessora alla Partecipazione Democratica, Cinzia Colombo – contiene informazioni utili su diverse aree tematiche, dalla dislocazione sul territorio dei centri antiviolenza
al rapporto tra lavoro e maternità. Recentemente è stato migliorato con la possibilità di inviare newsletter. E’ inoltre attiva la pagina facebook “Consulta Pari Opportunità Gallarate'”.

“Suona solo per me” è la storia di una visita inaspettata: 4 studenti di liceo bussano alla porta di una loro professoressa in occasione del suo compleanno. L’atmosfera da allegra e divertente diventa sempre più cupa. I personaggi dimostrano la loro determinazione nel perseguire i rispettivi scopi, nobili o meschini che siano, anche attraverso la degenerazione della violenza. Le loro azioni finiscono col suscitare una riflessione sull’umanità, in particolare su fenomeni come la violenza sulle donne e sul bullismo.

Tag:

Leggi anche:

  • La violenza maschile: un fenomeno sociale. Venerdì Incontro con Marco Deriu

    Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 17:30, presso la Sala Montanari in via dei Bersaglieri, 1, si terrà il terzo e ultimo appuntamento del ciclo di incontri “Parliamo di violenza sulle donne: aspetti culturali e sociali”, organizzato dal Liceo Classico “E. Cairoli” e
  • “Questo non è amore”: il Progetto Camper della Polizia di Stato

    Se ti ricatta … non è amore. Se minaccia te o i tuoi figli … non è amore. Se ti isola, umilia, offende …non è amore. Se ti perseguita con mail e sms ossessivi….non è amore. Se ti prende con violenza quando non vuoi … non è amore. Se ti chiede “l’ultimo appuntamento” …non è
  • “Neanche con un fiore”: una rete per riflettere sulla violenza di genere

    Tre Comuni e un’Associazione culturale insieme per organizzare tre giorni di dibattito, riflessione e dialogo sulla violenza sulle donne. Il progetto “Neanche con un fiore. Momenti di riflessione sulla violenza di genere” nasce unendo i Comuni di Cardano al Campo, Venegono Superiore e Malnate
  • Giornate Mondiale contro la Violenza sulle Donne, Varese si prepara così

    Il  25 novembre ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, indetta dall’ONU nel 1993 per denunciare la vergogna di un fenomeno che lede la dignità e i diritti di tutte le donne. A presentare questa mattina il calendario delle tante iniziative che si svolgeranno a Varese in