“Stop al femminicidio. Ora basta!”. Gallarate contro la violenza sulle donne

La serata si svolgerà mercoledì 25 novembre alle 21 al Teatro del Popolo

19 novembre 2015
Guarda anche: Gallarate
Violenza

Si terrà mercoledì 25 novembre alle 21, al Teatro del Popolo,
l’iniziativa “Stop al femminicidio – Ora basta!”. La serata prevede come momento principale la messa in scena di “Suona solo per me”, pièce portata a Gallarate dall’Agenzia Sound Power
Service. 

Organizza l’appuntamento la Consulta per la Parità e le Pari Opportunità di Gallarate, col patrocinio dei Comuni di Legnano e Busto Arsizio, in collaborazione con Soroptimist International – Club Busto Arsizio Ticino Olona e con il Comune di Gallarate.

“Quello del femminicidio – spiega la presidentessa della Consulta, Cristina Boracchi – resta purtroppo un argomento di grande attualità e per questo torniamo a parlarne. Oltre allo spettacolo, il
programma comprende un confronto col pubblico tenuto direttamente dalla compagnia teatrale e un momento riservato alla Consulta, ormai riconosciuta e apprezzata anche oltre i confini cittadini, in particolare al portale www.pariopportunitagallarate.it”.

“Il sito – precisa l’assessora alla Partecipazione Democratica, Cinzia Colombo – contiene informazioni utili su diverse aree tematiche, dalla dislocazione sul territorio dei centri antiviolenza
al rapporto tra lavoro e maternità. Recentemente è stato migliorato con la possibilità di inviare newsletter. E’ inoltre attiva la pagina facebook “Consulta Pari Opportunità Gallarate'”.

“Suona solo per me” è la storia di una visita inaspettata: 4 studenti di liceo bussano alla porta di una loro professoressa in occasione del suo compleanno. L’atmosfera da allegra e divertente diventa sempre più cupa. I personaggi dimostrano la loro determinazione nel perseguire i rispettivi scopi, nobili o meschini che siano, anche attraverso la degenerazione della violenza. Le loro azioni finiscono col suscitare una riflessione sull’umanità, in particolare su fenomeni come la violenza sulle donne e sul bullismo.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e
  • Champions League – Il PSG cala il poker e stende il Barcellona

    Al Parco dei Principi di Parigi sono iniziati questa sera gli ottavi di Champions League con una sfida già stellare: Cavani e compagni sfidano, infatti, gli extraterrestri del Barcellona. Ma gli extraterrestri stasera sono giocatori normalissimi di cui i parigini fanno un solo boccone. Di Maria