Spostamenti tra le regioni, Lombardia e Piemonte potrebbero rimanere chiuse altre 2 settimane

Attilio Fontana, presidente di Regione Lombardia “Aspettiamo dati giovedì”

26 Maggio 2020
Guarda anche: Lombardia

Spostamenti tra regioni, “per spostamenti aspettiamo i dati di giovedì”. In merito agli eventuali spostamenti extraregionali, “in termini generali si è ritenuto opportuno attendere quantomeno il flusso dei dati fino a giovedì per effettuare valutazioni più circostanziate”. È quanto si legge nella nota congiunta del ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia e del presidente della Regione Attilio Fontana, diffusa al termine dell’incontro che si è tenuto a Palazzo Lombardia.

Non tutte le regioni quindi potrebbero avere il via libera a partire dal 3 giugno: la Lombardia, ma anche il Piemonte e forse l’Emilia-Romagna potrebbero decidere di far slittare la riapertura di una o addirittura due settimane. Il motivo è dovuto all’alto numero di contagi presenti soprattutto nel nord-ovest. I dati fondamentali per stabilire se potranno essere autorizzati o meno gli spostamenti arriveranno il 29 maggio. Poi gli esperti nell’arco di qualche giorno dovrebbero valutare l’andamento della curva e solo allora si riunirà il governo: è probabile che la decisione arrivi tra l’1 e il 2 giugno.

Lombardia, Piemonte e forse anche Emilia-Romagna rischiano dunque di rimanere chiuse ancora per una settimana o forse due dopo il 3 giugno. La decisione non è ancora stata definitivamente presa, ma è nell’aria a causa delle proteste di alcuni governatori che sarebbero pronti, in caso contrario, a mettere in quarantena chi arriverà da quelle zone. Le linee guida nelle regioni del Nord-ovest, quindi, potrebbero essere diverse rispetto a quelle seguite nel resto d’Italia.

Tag:

Leggi anche:

  • “Piano Marshall” Lombardia: arrivati oltre 2.300 progetti da 1.150 Comuni

    Per la ripresa economica della Lombardia ed il rilancio del sistema produttivo, Regione Lombardia ha previsto interventi per supportare immediatamente il mondo dell’economia. Dopo un mese dall’avvio il “Piano Marshall” con il quale la Regione Lombardia prevede uno stanziamento
  • Fase3, Regione: 10 milioni a riconversione o ampliamento aziende di DPI

    Si chiama ‘Reattivi contro il Covid’ il bando pubblicato per la riconversione e l’ampliamento della produzione di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) e di Dispositivi Medici (DM). Dieci milioni di euro la cifra che Regione Lombardia, attraverso l’assessorato allo Sviluppo
  • Mascherine, uso obbligatorio anche a Luglio

    Mascherine obbligatorie fino al 14 luglio in tutti i comuni del territorio lombardo. Arriva oggi l’ufficialità della notizia, già chiacchierata da diversi giorni: le mascherine rimangono obbligatorie anche all’aperto fino al 14 luglio. La nota diffusa dal presidente di Regione
  • Agricoltura, fondi a Comunità montane per misure forestali e ambientali

    Fondi straordinari per 4,7 milioni di euro alle comunità montane lombarde per le misure forestali e di valorizzazione dei presìdi ambientali che si aggiungono agli 1,5 milioni già stanziati a novembre. “Con queste risorse – spiega l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura,