Sparatoria a Gallarate. Morto un rapinatore

Due rapinatori non si sono fermati al posto di blocco, investendo un carabiniere.

06 ottobre 2015
Guarda anche: Gallarate
Carabinierinuova

Una sparatoria in piena notte. E’ avvenuta attorno alle 3 di notte, tra lunedì  e martedì, a Gallarate, in via Pietro Micca.

A quanto si apprende dalle prime informazioni, due uomini, che avevano effettuato una serie di furti in città, si stavano dando alla fuga su un’auto.

I Carabinieri, avvisati delle rapine e messisi all’inseguimento dei malviventi, hanno bloccato loro la strada mettendosi alla fine di via Micca, strada a senso unico. Uno dei militari ha intimato l’alt alla macchina. Tuttavia i rapinatori non si sono fermati, investendo il carabiniere. Il collega avrebbe quindi esploso un colpo d’arma da fuoco, che avrebbe colpito uno dei due fuggitivi. Il quale è deceduto. Il militare investito è rimasto ferito in maniera grave, ma non in pericolo di vita.

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad