Gallarate: indagato il carabiniere che ha ucciso il rapinatore

Eccesso colposo di legittima difesa per il militare che ha sparato a William Trunfio

08 ottobre 2015
Guarda anche: Gallarate
Carabinierinuova

Eccesso colposo di uso legittimo delle armi: è questo il reato contestato al carabiniere che, nella notte tra lunedì e martedì, ha sparato a William Trunfio, il malvivente a bordo di un’auto rubata che aveva travolto il posto di blocco di via Pietro Micca a Gallarate ferendo un altro militare.

La decisione della Procura di Busto Arsizio è comunque un atto dovuto e ampiamente prevedibile, perché permetterà di compiere accertamenti sulla vicenda altrimenti impossibili. Tale ipotesi di reato, particolarmente “soft” tra quelle legate all’omicidio, potrebbe anche non portare ad una condanna per il carabiniere.

 

Tag:

Leggi anche: